Olimpiadi PyeongChang
Medaglia d’oro per Sofia Goggia, Federica Brignone fuori per una caduta
Aosta - Il terzo oro olimpico per l’Italia arriva ancora da una donna, nella discesa libera. Seconda Mowinckel, terza Vonn. La valdostana è uscita nella parte alta dopo buoni intertempi. Domani notte la combinata alpina

Arriva la terza medaglia d’oro per la nazionale italiana a questi Giochi Olimpici Invernali di PyeongChang e, ancora una volta dopo Arianna Fontana e Michela Moioli, a regalare la gioia del primo posto è una donna. Sofia Goggia ha infatti vinto la discesa libera, entrando così nella storia per essere la prima italiana a farlo.

Doveva essere una questione solo tra Goggia e Lindsey Vonn, rivali in pista ma amiche fuori, e così è stato, anche se il distacco che l’azzurra ha inflitto alla statunitense è stato piuttosto ampio, 47 centesimi. Tra di loro è spuntata una sorprendente Raghnild Mowinckel, al secondo argento di queste Olimpiadi, il cui tempo è stato di appena 9 centesimi superiore all’1’39”22 di Goggia.

Sfortunata Federica Brignone, che non è riuscita a concludere la gara per una caduta nella parte alta, dopo che i suoi intertempi erano vicini a quelli delle prime. Una volta rialzatasi la valdostana si è toccata il ginocchio, ma non dovrebbe essere a rischio la sua partecipazione alla combinata alpina di domani notte (discesa alle 3.30 ora italiana, slalom alle 7) che sarà per la ventisettenne di La Salle la gara conclusiva di questi Giochi che le hanno già regalato la gioia della medaglia di bronzo in gigante.

Archiviato in: Sport , Home
1335
Astrelia sviluppa siti internet e applicazioni mobile/desktop anche per iPhone iPad e Android a San Benedetto del Tronto, Roma, Ascoli Piceno, Marche