Cronaca
Maxi operazione antidroga, perquisizione anche nella Casa circondariale di Brissogne
Aosta - Maxi operazione antidroga della Squadra mobile di Rovigo, in Veneto. In Valle la Squadra mobile della Questura di Aosta ha eseguito stamattina una perquisizione all'interno della casa circondariale di Brissogne.

E' coinvolta anche la Valle d'Aosta nella maxi operazione antidroga della Squadra mobile di Rovigo, in Veneto, che ha portato all'esecuzione di 53 misure cautelari, delle quali 18 in carcere e 15 agli arresti domiciliari, nei confronti sia di magrebini che di cittadini italiani accusati di spaccio di sostanze stupefacenti.

In Valle la Squadra mobile della Questura di Aosta ha eseguito stamattina una perquisizione all'interno della casa circondariale di Brissogne che però, in base alle prime informazioni, non avrebbe portato all'individuazione di materiale di rilevanza investigativa.

L'operazione ha preso il via nel dicembre 2013 con il monitoraggio di un marocchino domiciliato nel rodigino sospettato di smerciare cocaina. Tenendolo sotto controllo la polizia è riuscita a ricostruire la fitta rete di spaccio svolta soprattutto nelle province di Rovigo, Verona, Padova e Mantova. 

 

Archiviato in: Cronaca
181
Astrelia sviluppa siti internet e applicazioni mobile/desktop anche per iPhone iPad e Android a San Benedetto del Tronto, Roma, Ascoli Piceno, Marche