Società
Lupi in Valle d’Aosta, Viérin s’impegna a sostenere la prevenzione escludendo l'abbattimento
Aosta - L’impegno è stato preso dall'assessore all'Agricoltura durante un incontro avvenuto in settetimana con Legambiente, ARCI e Valle Virtuosa, secondo quanto riportato in una nota dalle associazioni.

Si è tornato a parlare della “questione lupo” in Valle d’Aosta, con un incontro che in settimana ha visto protagonisti Legambiente, ARCI e Valle Virtuosa e l'assessore all'Agricoltura Laurent Viérin.  Alla presenza dei competenti dirigenti regionali, Jeanne Cheillon, Denis Buttol e Alexandre Glarey, a nome delle associazioni valdostane attive nella campagna nazionale a difesa del lupo hanno richiesto alla Regione di “sollecitare una rapida approvazione, da parte della Conferenza Stato Regioni, del piano di gestione del lupo, prevedendo lo stralcio della misura dell'abbattimento”. Inoltre le associazione chiedono di “avviare un programma di censimento in Valle d'Aosta e garantire congrui e rapidi  risarcimenti agli allevatori danneggiati, attraverso il finanziamento dell'apposita legge regionale”.

L'Assessore, secondo quanto riportato in una nota dalle associazioni, si è impegnato a “sostenere politiche di prevenzione, escludendo invece la misura dell'abbattimento”.

Archiviato in: Media valle , Società
2111
Astrelia sviluppa siti internet e applicazioni mobile/desktop anche per iPhone iPad e Android a San Benedetto del Tronto, Roma, Ascoli Piceno, Marche