Disabilità
L'Officina della vita indipendente si presenta ad Aosta
Aosta - L'incontro, aperto a tutti, è in programma di sabato 7 aprile dalle 9.45 alle 11.45 al Centro delle Famiglie di Aosta (Via Federico Chabod 9 ad Aosta)

Un approccio centrato sulla promozione dell'autonomia delle persone con disabilità intellettiva e che lavora con i genitori di bambini disabili da 0 a 14 anni. Lo propone il Centro Studi universitario per i Diritti e la Vita Indipendente delle persone con disabilità (DiVI) dell'Università degli Studi di Torino che presenta, per la prima volta ad Aosta, l'Officina della Vita indipendente messa a punto a partire dal 2010 attraverso il lavoro con oltre 100 famiglie provenienti da tutto il territorio della Regione Piemonte fino alla sperimentazione con oltre 60 genitori condotta nell’ambito del Progetto VelA. Nel 2015 è iniziata la formazione di nuovi operatori per la conduzione dei gruppi, tutt’ora in corso. 

L'incontro, aperto a tutti, è in programma di sabato 7 aprile dalle 9.45 alle 11.45 al Centro delle Famiglie di Aosta (Via Federico Chabod 9 ad Aosta).  L’accompagnamento avviene a opera di due conduttori, formati all’approccio e alla visione che sottende il processo, coadiuvati da una famiglia esperta. Il nome officina deriva dallo stile estremamente pratico degli incontri che sono condotti attraverso esercitazioni.

Archiviato in: Brevi , Società
3558
Astrelia sviluppa siti internet e applicazioni mobile/desktop anche per iPhone iPad e Android a San Benedetto del Tronto, Roma, Ascoli Piceno, Marche