Politica
Introd, approvato un progetto da 1 milione 490mila euro per il restauro e la manutenzione del ponte
Aosta - L’intervento di consolidamento delle strutture e adeguamento sismico è stato deciso dalla Giunta regionale, che presenterà un progetto di accesso ai fondi europei - per 300mila euro - per la realizzazione di una passerella pedonale sulla Dora di Rhêmes.

Un milione 490mila euro di spesa complessiva, e l’avvio dei lavori previsto nel primo semestre 2019, per il restauro e la manutenzione del Ponte di Introd. L’intervento è stato deciso dalla Giunta regionale, che lunedì 19 febbraio ha approvato il progetto definitivo che consiste in un intervento di consolidamento delle strutture ad arco del ponte in pietra per rendere il manufatto adeguato anche dal punto di vista sismico.

Nel progetto la Regione ha previsto anche la realizzazione di un miglioramento strutturale dei parapetti nei confronti degli urti laterali e, per migliorare l’inserimento in curva dei veicoli pesanti, in corrispondenza dell’imbocco Est del ponte, è previsto l’arretramento del muro esistente. Miglioramenti che riguarderanno anche il transito in sicurezza dei pedoni: nel tratto compreso tra l’area a servizi in località Norat e il capoluogo comunale è stato infatti inserito un marciapiede di 1,50 metri di larghezza dotato di impianto di illuminazione pubblica.

I lavori – ha anticipato l’Assessore regionale alle Opere pubbliche Mauro Baccega in una nota delle sue strutture – anticipano la presentazione di una richiesta di fondi europei una proposta, per un importo di 300 mila euro, per la realizzazione di una passerella pedonale sulla Dora di Rhêmes.

Archiviato in: Media valle , Politica
963
Astrelia sviluppa siti internet e applicazioni mobile/desktop anche per iPhone iPad e Android a San Benedetto del Tronto, Roma, Ascoli Piceno, Marche