Cronaca
Guidava con un tasso di alcolemia superiore al limite di quasi 7 volte: 26enne denunciata
Aosta - La giovane, all’inizio di dicembre, era stata portata in ospedale, dopo un incidente sulla strada per Pila. In Pronto soccorso, il prelievo per accertare se guidasse in condizioni di alterazione. Dopo il risultato di 3,46 g/l, la denuncia della Polstrada.

Aveva avuto un incidente sulla strada regionale di Pila, all’inizio di dicembre, ed era stata soccorsa dal 118 e portata in ospedale. In Pronto soccorso, oltre alle visite per le conseguenze del sinistro, il prelievo di sangue di routine, per accertare se si fosse messa alla guida in condizioni di alterazione. Ieri, giovedì 28 dicembre, la Direzione sanitaria dell’USL ha comunicato alla Polizia stradale il risultato e per la 26enne protagonista del sinistro, residente in un comune della “plaine”, è scattata la denuncia per guida in stato di ebbrezza.

Non poteva essere altrimenti: l’accertamento - fanno sapere dalla Polstrada - è risultato positivo all’etanolo e con un tasso superiore al consentito di quasi sette volte. Nel sangue della ragazza ne sono infatti stati rilevati 3,46 grammi per litro, quando il valore soglia permesso dalla legge è 0,5 g/l. Nell’incidente, uno scontro pressoché frontale con una vettura che giungeva dalla direzione opposta (i cui occupanti non avevano avuto bisogno di ricorrere alle cure sanitarie), la giovane aveva riportato un “politrauma con contusioni multiple di lieve entità”. Pesanti rischiano, invece, di essere le conseguenze della denuncia.

Archiviato in: Media valle , Cronaca
3210
Astrelia sviluppa siti internet e applicazioni mobile/desktop anche per iPhone iPad e Android a San Benedetto del Tronto, Roma, Ascoli Piceno, Marche