Politica
Governo regionale, da PaP VdA: "Puntuale sorveglianza democratica e popolare"
Aosta - Potere al Popolo Valle d'Aosta domenica ha tenuto all'Espace populaire la  7ª Assemblea Territoriale. 

"Una puntuale sorveglianza democratica e popolare affinché non si mettano in atto politiche razziste e non si creino ulteriori diseguaglianze sociali". E' quanto si prefigge di esercitare Potere al Popolo Valle d'Aosta che domenica ha tenuto all'Espace populaire la  7ª Assemblea Territoriale. 

Durante l'appuntamento è stato presentato il resoconto dei delegati valdostani all’assemblea nazionale tenutasi a Napoli lo scorso fine settimana e si è esaminato il documento politico uscito da quell'assemblea, definendo le iniziative politiche e sociali da avviare sul territorio valdostano.

"Rispetto al governo Lega M5S, sulla base del contratto sottoscritto dai due leader e delle loro posizioni politiche - spiega una nota -  Potere al Popolo VdA in linea con l’assemblea nazionale, si schiera in ferma e radicale opposizione: rifiuta le misure repressive, autoritarie e razziste che si annunciano verso i migranti, i poveri, il dissenso ed il conflitto sociale; si oppone alle politiche di sfruttamento dei lavoratori, vegliando su ogni tentativo di addossare le ricadute dei guasti della crisi economica sempre e solo agli Ultimi; rifiuta la parola d’ordine anticostituzionale “prima gli italiani”, al centro della ideologia del nuovo governo, in nome della democrazia, dell’uguaglianza e della pace; e si schiera dalla parte dei più deboli avviando iniziative di sensibilizzazione e di solidarietà sociale".

Per quanto riguarda la situazione regionale, PaP-VdA annuncia di voler esser "di stimolo politico e proporrà azioni che verteranno sui veri problemi dei cittadini."

Archiviato in: Politica
377
Astrelia sviluppa siti internet e applicazioni mobile/desktop anche per iPhone iPad e Android a San Benedetto del Tronto, Roma, Ascoli Piceno, Marche