Sci
Federica Brignone seconda nello storico podio tutto azzurro della discesa libera
Aosta - A Bad Kleinkirchheim tripletta per l’Italia: vince Sofia Goggia, con Federica Brignone seconda a 1”10 e Nadia Fanchini sul gradino più basso a 1”45.

Federica Brignone riesce a ripetere la splendida prestazione di ieri salendo sul podio tutto azzurro nella discesa libera di Bad Kleinkirchheim. In Austria vince Sofia Goggia in 1’04”00, con Federica Brignone seconda a 1”10 e Nadia Fanchini sul gradino più basso del podio a 1”45. Per l’Italia è una tripletta storica nella discesa, che richiama alla mente il podio del SuperG di Aspen del 19 marzo 2017, quando sul gradino più alto c’era la valdostana.

Ottima l’interpretazione della pista per la carabiniera di La Salle, che attacca con coraggio e trova le giuste traiettorie strappando un grande tempo. Brignone deve però fare i conti con la compagna di squadra Sofia Goggia, che fa una gara perfetta e le rifila più di un secondo.

"Sono molto felice per questo risultato. Le condizioni della pista sono quelle che esaltano di più noi azzurre, nel ghiacciato bisogna avere coraggio. Questa mattina ho avuto fortuna perché hanno tolto il piano iniziale", ha dichiarato la valdostana al traguardo.

Dopo lo spostamento della gara (che si sarebbe dovuta tenere ieri, sabato), la partenza è stata ribassata a quella del SuperG di ieri e le prove del mattino – non molto significative – avevano visto Federica Brignone molto indietro, con il 23° tempo.

Archiviato in: Sport
1196
Astrelia sviluppa siti internet e applicazioni mobile/desktop anche per iPhone iPad e Android a San Benedetto del Tronto, Roma, Ascoli Piceno, Marche