Cultura
"Father and son", Claudio Bisio alla Saison Culturelle con lo spettacolo scritto da Michele Serra
Aosta - “Father and Son” – in scena al Teatro Splendor lunedì 22 e martedì 23 gennaio alle 21 – racconta uno dei possibili, difficili, complicati e dolcissimi rapporti tra un padre e un figlio adolescente, radiografato senza pudori tra l'ironico e il doloroso.

Sarà l’attore e comico Claudio Bisio il protagonista dello spettacolo teatrale, all’interno della Saison Culturelle 2017/18, “Father and son”, scritto da Michele Serra per la regia di Giorgio Gallione e con, in scena, i musicisti Laura Masotto al violino e Marco Bianchi alla chitarra.

“Father and Son” – in scena al Teatro Splendor lunedì 22 e martedì 23 gennaio alle 21 – racconta uno dei possibili, difficili, complicati e dolcissimi rapporti tra un padre e un figlio adolescente, radiografato senza pudori e con un linguaggio in continua oscillazione tra l’ironico e il doloroso, tra il comico e il tragico.

Una riflessione su questo presente “inceppato” e sul futuro dei propri figli, ma anche sui concetti di libertà e di autorità e che rivela in filigrana una società spaesata e in metamorfosi, ridicola e zoppa, verbosa e inadeguata.

Una società di “dopo-padri”, educatori inconcludenti e nevrotici, e di figli che preferiscono nascondersi nelle proprie felpe, sprofondare nei propri divani, circondati e protetti dalle loro protesi tecnologiche, rifiutando o disprezzando il confronto. Il tutto è raccontato con ironia, leggerezza, intelligenza, ma anche con una giusta dose di nostalgia per il tempo che passa, per quei rapporti umani che faticano a trovare un equilibrio. È il flusso di coscienza di un padre, attento ma spaesato di fronte all’invasione tecnologica, preoccupato per il futuro e il lavoro del figlio, che vorrebbe capire il ragazzo e capire se stesso.

In “Father and son” inventiva sfrenata, comicità, brutalità, moralità sono gli ingredienti di un irresistibile soliloquio che permettono a Bisio di confrontarsi con un testo di grande forza emotiva e teatrale, comica ed etica al tempo stesso.

Il prezzo del biglietto per la Platea è di 24 euro (intero) e 20 euro (ridotto), mentre per la Galleria i prezzi intero e ridotto si attestano rispettivamente sui 18 e 15 euro.

Lo spettacolo è incluso degli abbonamenti Pleine Saison, Tuttoteatro, Sipario e Minisipario.

1248
Astrelia sviluppa siti internet e applicazioni mobile/desktop anche per iPhone iPad e Android a San Benedetto del Tronto, Roma, Ascoli Piceno, Marche