Cronaca
Busta sospetta recapitata agli uffici di Aosta di Equitalia, escluso l'antrace
Aosta - Escluse anche altre sostanze pericolose.  Del caso si occupano i carabinieri di Aosta. La busta sarà inviata al Ris, per le analisi del caso e con l'obiettivo di risalire al mittente.

Le analisi sulla polvere contenuta nella busta recapitata ieri negli uffici di Equitalia di Aosta sono ancora in corso ma i primi riscontri, svolti dall'Istituto zooprofilattico sperimentale, escludono che possa trattarsi di antrace o di ogni tipo di agente infettivo, dalla peste suina alla lebbra.  Plichi simili sono stati recapitati alle sedi della società di riscossione a Milano, Bologna, Torino, Biella, Verbania, Cuneo, Savona e La Spezia. Contenevano fogli A4 con frasi offensive nei confronti di Equitalia. E' stata subito attivata la task force sul bioterrorismo e una cinquantina di persone sono state poste in osservazione.  Del caso si occupano i carabinieri di Aosta. La busta sarà inviata al Ris, per le analisi del caso e con l'obiettivo di risalire al mittente.

Archiviato in: Cronaca
574
Astrelia sviluppa siti internet e applicazioni mobile/desktop anche per iPhone iPad e Android a San Benedetto del Tronto, Roma, Ascoli Piceno, Marche