Comune di Aosta
"Entro il 2014 piazza Roncas e piazza della Cattedrale libere dalle auto"
Aosta - La Giunta comunale ha approvato oggi il documento preliminare di avvio alla progettazione di riqualificazione di piazza Roncas. Passo avanti anche per Piazza Giovanni XXIII con l'avvio della procedura di gara.

Entro la fine del 2014 Piazza Roncas e Piazza della Cattedrale saranno liberate dalle auto e restituite alla cittadinanza. La Giunta comunale ha approvato oggi il documento preliminare di avvio alla progettazione di riqualificazione di piazza Roncas. Passo avanti anche per Piazza Giovanni XXIII. In particolare l’iter per quest’ultimo intervento si era bloccato nel 2012 quando la Giunta Giordano si vide bocciare dal Tar di Aosta, dopo un ricorso presentato dall’Ordine degli Architetti e degli ingegneri, la scelta di affidare la progettazione dei lavori tramite una sponsorizzazione. Con provvedimento dirigenziale, sempre oggi, il Comune di Aosta ha fatto partire la procedura di gara, ad invito, per l’affidamento dell’incarico di progettazione. Gli otto professionisti a cui il Comune si rivolge, come si legge del documento, sono stati sorteggiati fra sedici scelti sulla base del curriculum presentato fra quelli iscritti nell’elenco.

“La riqualificazione di Piazza Roncas e Piazza della Cattedrale - come spiega il vicesindaco, Alberto Follien - passa dal divieto di sosta alle auto. Negli indirizzi approvati oggi per Piazza Roncas chiediamo che vengano individuate delle soluzione alternative per i parcheggi dei residenti della zona”. Ai progettisti si chiede inoltre di prevedere la pavimentazione in pietra per tutta l’area e un apposito arredo urbano per rendere fruibile la piazza.

Piazza Roncas come si legge nella delibera deve “diventare un’area accogliente di riposo e aggregazione per la cittadinanza e un’attrattiva turistica che metta in risalto le caratteristiche storiche presenti”.

“Contiamo per entrambi gli interventi di poter disporre di un progetto preliminare - spiega ancora Follien – per il mese di settembre per avviare poi le pratiche di istituzione dell’appalto con l’inverno e dare corso ai lavori, della durata di circa 150 giorni, nella primavera del 2014. Bisognerà poi valutare se i due interventi potranno svolgersi in parallelo.“

Le riqualificazioni delle due piazze saranno finanziate dalla Legge Aosta Capitale per una spesa complessiva di crica 3 milioni di euro.

 

 

Archiviato in: Politica
417
Astrelia sviluppa siti internet e applicazioni mobile/desktop anche per iPhone iPad e Android a San Benedetto del Tronto, Roma, Ascoli Piceno, Marche