Politica
Elezioni anticipate, il Pd: "La maggioranza getta la spugna"
Aosta - "È grave che, a chiedere oggi elezioni, siano quei movimenti che hanno votato la fiducia a questa maggioranza instabile, anziché consentire nuove elezioni già qualche mese fa".

"Non stupisce il fatto che una maggioranza traballante, che non è unita da un progetto politico reale in grado di dare risposte concrete ai cittadini, invece di assumersi fino in fondo le responsabilità di Governo, getti la spugna invocando elezioni anticipate". Così la segreteria Pd in una nota. 

"È grave però che, a chiedere oggi elezioni, siano quei movimenti che hanno votato la fiducia a questa maggioranza instabile, anziché consentire nuove elezioni già qualche mese fa". Il partito democratico valdostano ricorda, quindi, di lavorare "anche insieme ai suoi alleati EPAV, Partito Socialista italiano e Union Valdôtaine, ad un progetto concreto ed innovativo per rimettere al centro del dibattito politico il bene comune e le grandi sfide che la nostra Regione dovrà affrontare in futuro".

Archiviato in: Politica
1619
Astrelia sviluppa siti internet e applicazioni mobile/desktop anche per iPhone iPad e Android a San Benedetto del Tronto, Roma, Ascoli Piceno, Marche