Politica
Dal Meetup Media e Bassa Valle un "grazie" a Ferrero, Cognetta e Voulaz
Aosta - In una nota il Meetup si rivolge ai due consiglieri regionali e al loro organizer: "abbiamo fiducia che la correttezza del vostro operato attuale e pregresso verrà dimostrata nelle sedi opportune".

Ringraziamento, sostegno, solidarietà, al di là delle questioni interne al M5s. Così in una nota il Meetup Media e Bassa Valle si rivolge ai consiglieri regionali Cognetta e Ferrero “un sentito ringraziamento per il sostegno morale e organizzativo ricevuto in ogni singola iniziativa comune intrapresa”.

L’elenco è ampio: dal lavoro “contro il grave rischio di dequalificazione dell’istruzione e della professionalità dei docenti contenuto nelle Adaptations”, al “voto contrario alla legge 18”, fino alla “lotta fatta insieme per il referendum del 4 dicembre 2016” passando per le iniziative su Cva e Casinò.

“Come associazione di cittadini, indipendente dagli schieramenti politici, abbiamo fiducia che la correttezza del vostro operato attuale e pregresso verrà dimostrata nelle sedi opportune, e ci auguriamo che, al di là delle questioni interne al Movimento Cinque Stelle, possiate proseguire il più possibile serenamente il vostro lavoro all'interno delle istituzioni in favore di tutta la comunità, a cui anche noi apparteniamo, fino alla naturale scadenza del vostro mandato”.

Solidarietà, da parte del Meetup, anche a Manuel Voulaz: “nostro fondatore e organizer, nel momento in cui dichiara apertamente di non sentirsi più rappresentato dall’attuale Movimento 5 Stelle e decide perciò, dopo dieci anni di militanza, di seguire la scelta dei consiglieri Cognetta e Ferrero”.

Anche per lui parole al miele, ma soprattutto nessuna considerazione sul MoVimento: “Personalmente, noi abbiamo potuto verificare più e più volte il suo impegno civile, il suo entusiasmo per la politica intesa nel suo significato più bello del termine, la sua inesauribile disponibilità a mettersi in gioco al di là e al di sopra dell'interesse personale. Non vogliamo qui alimentare sterili polemiche, ma solo affermare che continueremo con ancora maggiore determinazione il percorso intrapreso insieme: metterci in ascolto dei bisogni e delle speranze del nostro territorio e sentircene collettivamente responsabili e cercare ogni giorno di realizzare una piccola parte del grande progetto di renderlo migliore di come l'abbiamo trovato”.

Archiviato in: Media valle , Politica
1313
Astrelia sviluppa siti internet e applicazioni mobile/desktop anche per iPhone iPad e Android a San Benedetto del Tronto, Roma, Ascoli Piceno, Marche