Politica
Consiglio regionale, Contoz aderisce al gruppo Uv ma come indipendente
Aosta - Eletto nel 2013 fra le fila della Stella Alpina, Contoz questo pomeriggio ha comunicato agli uffici del Consiglio regionale la volontà di aderire al gruppo Uv ma come indipendente.

Comincia a prendere forma la nuova geografia del Consiglio regionale. Dopo l'annuncio di Carlo Norbiato di voler appoggiare la nuova maggioranza regionale, arriva quello di Paolo Contoz. Eletto nel 2013 fra le fila della Stella Alpina, Contoz questo pomeriggio ha comunicato agli uffici del Consiglio regionale la volontà di aderire al gruppo Uv ma come indipendente.

Nell'ultima seduta del consiglio regionale, Contoz annunciando il voto contrario alla mozione di sfiducia contro Rollandin aveva sottolineato di essersi avvicinato all'Uv, dopo l'uscita dalla Stella Alpina "perché è il movimento che è più vicino al mio pensiero di autonomista e di centro".

In una nota il neo consigliere regionale spiega così la sua scelta: "Potevo ritornare sui miei passi ed entrare nella nuova maggioranza o entrare nel gruppo misto e decidere di volta in volta come votare oppure entrare nel gruppo dell'Uv continuando il percorso intrapreso due anni fa quando sono uscito dal movimento, ora frammentato, della Stella Alpina. Sono certo che la coerenza paga e quindi ho deciso di entrare nel gruppo dell'Uv come indipendente (così potrò anche esprimere il mio pensiero)". 

Contoz dice poi di "voler essere un politico anomalo, non essere attaccato alla sedia a tutti i costi, ma essere il portavoce della gente interessata a conoscere, con molta chiarezza, cosa succede a palazzo regionale. Perché la politica non deve essere una casta ma una vocazione come lo era una volta, per questo sarò sempre a disposizione di tutti". 

657
Astrelia sviluppa siti internet e applicazioni mobile/desktop anche per iPhone iPad e Android a San Benedetto del Tronto, Roma, Ascoli Piceno, Marche