Sanità
Concorso Usl, annullata la prima prova per un "difetto di procedura"
Aosta - A spiegarlo è l'Assessore alla Sanità Bertschy: "Il lavoro della Commissione con il supporto di un parere legale ha portato la Direzione strategica ad assumere la decisione di non approvare, per un difetto di procedura, gli atti della prima prova".

Un "difetto di procedura". Questo il motivo dietro la decisione dell'Usl di annullare il concorso per l’assunzione a tempo indeterminato di 4 ginecologi. A spiegarlo è l’Assessore regionale alla Sanità Luigi Bertschy: "La Direzione strategica dell'azienda ha prontamente costituito una Commissione di verifica sulle procedure concorsuali adottate nel concorso di Ginecologia. Il lavoro della Commissione con il supporto di un parere legale ha portato la Direzione strategica ad assumere la decisione di non approvare, per un difetto di procedura, gli atti della prima prova del concorso. Ringrazio la Direzione strategica per aver dato una pronta risposta e la propria valutazione in termini amministrativi riguardo questa vicenda per la quale anche come Assessorato abbiamo chiesto chiarezza".

 

 

Archiviato in: Media valle , Brevi , Società
4320
Astrelia sviluppa siti internet e applicazioni mobile/desktop anche per iPhone iPad e Android a San Benedetto del Tronto, Roma, Ascoli Piceno, Marche