Comuni
Chamois: funivie chiuse dal 3 ottobre all'11 novembre
L'azienda austriaca Doppelmayr-Garaventa svolgerà lavori di manutenzione, previsti ogni cinque anni, sull'impianto regionale. Attivati servizi alternativi di trasporto merci e persone sulla poderale tra il paese e La Magdeleine.

Le funivie che da località Buisson di Antey-Saint-André portano al piccolo comune di Chamois resteranno chiuse dal 3 ottobre all'11 novembre. "Si tratta di una manutenzione generale – spiega il sindaco del paese Remo Ducly – che va fatta ogni cinque anni".

"Sarà controllato lo scorrimento dei portanti, oltre alla revisione dei carrelli e altre eventuali manutenzioni – continua Ducly – operazioni che saranno gestite dalla Doppelmayr-Garaventa, azienda austriaca, che segue tutti gli impianti regionali".

Ieri è stata approvata una delibera di Giunta che descrive il servizio di trasporto sostitutivo per mezzi e persone, durante il periodo di manutenzione. Si utilizzerà l'unica strada che collega Chamois con il resto del mondo, ovvero la poderale che porta fino a La Magdeleine.

"La Regione coprirà un costo massimo giornaliero di 1050 euro per il servizio – spiega Ducly – somma oltre alla quale ci siamo impegnati a contribuire noi". I viaggi saranno percorsi con un mezzo fuoristrada da almeno otto posti e saranno gestiti dalla società interamente comunale Chamois servizi s.r.l.

Il servizio sarà in funzione tutti i giorni della settimana, compresa la reperibilità notturna in caso di emergenze: "Abbiamo anche disposto due navette giornaliere per accompagnare e riprendere i nostri studenti fino alle scuole di Antey-Saint-André", conclude il sindaco.

Archiviato in: Media valle , Politica
206
Astrelia sviluppa siti internet e applicazioni mobile/desktop anche per iPhone iPad e Android a San Benedetto del Tronto, Roma, Ascoli Piceno, Marche