Economia
Casinò: "Dati positivi dalla pre-chiusura del conto economico"
Saint-Vincent - L’EBITDA è positivo per oltre 2 milioni di euro. Lunedì sono partiti intanto i lavori di riorganizzazione dei tavoli, della sala dei Giochi Tradizionali situata al primo piano del Casino de la Vallée.

“Un risultato che premia gli sforzi del management che restituisce ottimismo per affrontare le sfide del nuovo anno". Sono parole dell'Amministratore unico della Casa da gioco di Saint-Vincent, Giulio Di Matteo che oggi con una nota annuncia i dati "molto rassicuranti" che arrivano dal conto economico della Casino de la Vallée S.p.A. chiuso al 31 dicembre 2017.

L’EBITDA (Nda l'utile prima degli interessi, delle tasse e degli ammortamenti) è positivo per oltre 2 milioni di euro. "Si tratta di un risultato di molto superiore alle Previsioni del Piano di Riorganizzazione e di Ristrutturazione varato nel 2017" spiega l'Amministratore unico che oggi al termine del Consiglio regionale incontrerà la II e la IV Commissione. 

I ricavi, per lo scorso anno, si sono attestati a quota 60 milioni 923 mila euro, a fronte di costi per Beni pari a 3,4 milioni di euro circa, per servizi e godimento beni di terzi pari a 13,7 milioni di euro e per il personale pari a 42 milioni di euro circa.

Nel frattempo nella mattina di lunedì 19 febbraio hanno preso il via i lavori di riorganizzazione del layout, quindi della disposizione dei tavoli, della sala dei giochi tradizionali situata al primo piano del Casino de la Vallée. Un intervento previsto dal Piano di Riorganizzazione e di Ristrutturazione approvato dal Consiglio regionale, che rende operative le risultanze del lavoro svolto dal Comitato Giochi nominato dall’Azienda.

“La riorganizzazione della nostra offerta – precisa l’Amministratore Unico Giulio Di Matteo - è obiettivo primario per migliorare la produttività di tutti i giochi e agevolarne la fruibilità da parte della clientela, le cui aspettative, in termini di qualità dell’accoglienza e del servizio, rappresentano la nostra prima e più importante preoccupazione”.

L’intervento, ancora in corso, sarà ultimato nella mattina di venerdì 23 febbraio.

 

Archiviato in: Economia e lavoro
1000
Astrelia sviluppa siti internet e applicazioni mobile/desktop anche per iPhone iPad e Android a San Benedetto del Tronto, Roma, Ascoli Piceno, Marche