Carnevali
Carnevale storico della Coumba Freida
Doues - Sabato 27 e domenica 28 gennaio a Doues via al Carnevale storico che nasce, per tradizione, dal passaggio di Napoleone attraverso il Colle del Gran San Bernardo nel maggio del 1800.

La tradizione lega la nascita del carnevale al passaggio di Napoleone attraverso il Colle del Gran San Bernardo, nel maggio del 1800, durante la campagna d’Italia. I costumi sarebbero dunque la trasposizione allegorica delle uniformi dei soldati francesi. Ritroviamo inoltre l’orso che rappresenta l’avvicendarsi della primavera; le code dei muli, che rappresentano i venti e servono per allontanare le correnti d’aria nefaste; gli specchi sui costumi, che devono scacciare gli spiriti maligni; il colore rosso, che simboleggia la forza e il vigore e che, anch’esso, ha il potere di esorcizzare i malefici e le disgrazie. Durante il corteo, le maschere visitano le famiglie; entrano nelle case, ballano nelle strade e nelle piazze, mangiano e bevono ciò che viene loro offerto.

Programma:

Sabato 27 gennaio
Ore 9 uscita della benda nel capoluogo per poi recarsi in frazione Javiod
Dalle ore 10.30 in poi, la benda visiterà le famiglie delle frazioni alte ( Le Coudrèy, Châtellair, Torrent, Prabas e La Cerise ).
Ore 21.30 serata danzante presso il padiglione con l’orchestra ” Miriam ”, ingresso 5,00 € .
Ore 24 quarta edizione del Coriandol Party

Domenica 28 gennaio
Ore 10.30 uscita della benda in frazione Dialley .
Nel pomeriggio la sfilata continuerà nelle frazioni di Champsavinal, La Chenal, Planavilla, Chez-Croux e La Crétaz .
Chiusura del Carnevale presso il locale ” La Grandze di Péì ”


Per informazioni
Ufficio del turismo - Étroubles
Strada Nazionale Gran San Bernardo
11014 Étroubles (AO)

Tel: 0165 78559
E-mail: ​etroubles@turismo.vda.it

Archiviato in: Media valle , Eventi
959
Astrelia sviluppa siti internet e applicazioni mobile/desktop anche per iPhone iPad e Android a San Benedetto del Tronto, Roma, Ascoli Piceno, Marche