Politica
Agricoltura, in arrivo un pacchetto di misure urgenti
Aosta - Il provvedimento atteso la prossima settimana andrà tra l'altro a posticipare al 30 giugno dell'anno prossimo la restituzione degli anticipi in agricoltura.

Un pacchetto di misure urgenti per rilanciare l'agricoltura. E' quanto dovrebbe arrivare la prossima settimana dal Governo regionale. Ad annunciarlo questa mattina nel corso della conferenza stampa di Giunta l'Assessore regionale all'Agricoltura, Laurent Viérin.

"E' stato concertato questa settimana con le categorie, come l'Arev, ma anche con questa nuova associazione Mouvement montagne" ha spiegato Viérin.

Il provvedimento che sarà sottoposto all'attenzione della Giunta la prossima settimana, interviene sui pagamenti in agricoltura. "Gli anticipi dovevano essere restituiti entro il 30 giugno di quest'anno - ha ricordato Viérin -  ma questo ha procurato difficoltà proprio a fronte dei ritardi nei pagamenti. La soluzione sarà la riapertura degli anticipi su più misure e la posticipazione al 30 giugno dell'anno prossimo per la restituzione, con un meccanismo migliorativo rispetto a quello attuale".

Inoltre si andrà a modificare il Psr. "Le misure saranno funzionali al mondo agricolo che lavora, ci sarà una rideterminazione di alcune misure già anticipate a Bruxelles in questi giorni".

Sempre la prossima settimana l'Assessore andrà a Roma per incontrare i vertici Agea e a Bologna per prender parte all'incontro con tutti gli assessori all'agricoltura italiani. 

Archiviato in: Economia e lavoro
611
Astrelia sviluppa siti internet e applicazioni mobile/desktop anche per iPhone iPad e Android a San Benedetto del Tronto, Roma, Ascoli Piceno, Marche