#regionalivda
Ad Aosta Uv, Féd e Stella Alpina al 47,5%. Uvp, Pd e Alpe al 37%
Aosta - Tracollo del Popolo della Libertà che dimezza i consensi. Fédération autonomiste lascia per strada due terzi dei voti. Come di consueto è il capoluogo regionale a pesare molto sul risultato delle elezioni.

Come di consueto è il capoluogo regionale a pesare molto sul risultato delle elezioni. Ad Aosta si afferma la coalizione autonomista regionalista con il 47,56% anche se nel 2008 la percentuale era del 54%. L’Union Valdotaine rispetto a cinque anni fa passa dal 33,73% al 27,6% dei voti perdendo 1.430 voti.
Bene invece Stella Alpina che nel 2008 aveva portato a casa il 13,57% e oggi fa registrare un 17,47%.
Fédération autonomiste segue in città il trend negativo del resto della regione con un 2,49% mentre alle scorse regionali aveva incassato 1.283 voti per un 6,52% perdendo per strada due terzi dei voti.

La coalizione autonomista progressista si arriva al 37% con il PD che tiene perdendo meno di un punto percentuale: oggi registra un 12,61% contro il 13,37% del 2008. Alpe porta a casa un 13,18% mentre alle scorse regionali, quando erano presenti “Vallée d’Aoste Vive - Renouveau” e “Arcobaleno”, la somma dei risultati superava il 18%. L’UVP, all’esordio, porta un 11,21%.

Tracollo del Popolo della Libertà che dal 14,54% del 2008 arriva a meno della metà con un 6,24% in questa tornata elettorale. Il partito di centro destra concorrente del PDL, LeAli, ottiene l‘1,24%, mentre il Movimento 5 Stelle si attesta il 7,95. 

Archiviato in: Politica
95
Astrelia sviluppa siti internet e applicazioni mobile/desktop anche per iPhone iPad e Android a San Benedetto del Tronto, Roma, Ascoli Piceno, Marche