Cultura
37mila visitatori per la quarta edizione di Plaisirs de Culture
Aosta - La rassegna culturale volta a valorizzare il patrimonio archeologico, architettonico, storico, artistico e culturale valdostano si è conclusa domenica 25 settembre 2016 .

Sono stati quasi 37mila le persone che hanno approfittato della gratuità dei castelli e dei siti archeologici durante la quarta edizione di Plaisirs de Culture en Vallée d’Aoste. La rassegna culturale volta a valorizzare il patrimonio archeologico, architettonico, storico, artistico e culturale valdostano si è conclusa domenica 25 settembre 2016 .

Organizzata dall’Assessorato dell’istruzione e cultura della Regione autonoma Valle d’Aosta in collaborazione con numerosi enti, istituti culturali e associazioni operanti sul territorio, tra cui diverse amministrazioni comunali, la rassegna ha aperto al pubblico per dieci giorni, gratuitamente o a tariffa ridotta, le porte di musei, aree archeologiche, castelli, archivi, biblioteche e chiese, su tutto il territorio regionale.

"Siamo lieti – dichiara l’Assessore Emily Rini – che questa importante iniziativa abbia riscontrato un ottimo successo di pubblico, offrendo, oltre alle visite ai luoghi di cultura, un interessante calendario di eventi, laboratori didattici, mostre e conferenze. Nata per trasmettere la conoscenza dell’immenso patrimonio valdostano, la manifestazione ha voluto ravvivare l’interesse dei cittadini e dei turisti nei confronti della ricca offerta culturale disponibile nella nostra regione".

Archiviato in: Brevi
587
Astrelia sviluppa siti internet e applicazioni mobile/desktop anche per iPhone iPad e Android a San Benedetto del Tronto, Roma, Ascoli Piceno, Marche