Politica
M5S, Ferrero e Cognetta rispondono alle accuse del Movimento
Aosta - Stefano Ferrero e Roberto Cognetta sono entrati ufficialmente da questa mattina nel gruppo misto, "mistico" ironizzano i due poco prima di entrare in Consiglio regionale. 

Stefano Ferrero e Roberto Cognetta sono entrati ufficialmente da questa mattina nel gruppo misto, "mistico" ironizzano i due poco prima di entrare in Consiglio regionale. 

Li abbiamo incontrati cercando di capire le motivazioni della loro scelta di abbandonare il M5S e il loro futuro politico. 

"I traditori sono loro, c'è qualcuno che per 5 anni ha fatto di tutto per tentare di cacciarmi per prendere il mio posto" dice Cognetta. "Leggo una serie di falsità, manca più solo un Consiglio, perché dovrei dimettermi?". Sulla condanna l'ex grillino dice "si sapeva dal 2013". 

Sulla stessa riga il collega, Stefano Ferrero, rientra nel Movimento dopo un periodo di assenza legato alla sua malattia: "Non ho ritrovato più un gruppo coeso e soprattutto ho visto l'ingresso di cacciatori di poltrone". 

1844
Astrelia sviluppa siti internet e applicazioni mobile/desktop anche per iPhone iPad e Android a San Benedetto del Tronto, Roma, Ascoli Piceno, Marche