Corsi
E' arrivato ad Aosta il "Taiko", l'arte del tamburo giapponese
Aosta - La Cittadella dei giovani di Aosta da gennaio ospita un corso a cadenza bisettimanale.

Da gennaio il Taiko è arrivato anche ad Aosta. Si tratta di un particolare tipo di tamburo giapponese suonato con una coppia di bacchette,  uno strumento musicale realizzato principalmente in legno la cui produzione segue un procedimento molto complesso che a volte può richiedere anche diversi anni.

La Cittadella dei giovani di Aosta da gennaio ospita un corso a cadenza bisettimanale. Un'occasione unica per apprendere la tecnica di una disciplina che coniuga corpo e mente e poter iniziare a suonare con i tamburi allenatori taiko in due lezioni a cadenza mensile di due ore ciascuna (ogni due lunedì dalle 18 alle 20).

Nell'antichità i tamburi taiko erano usati in guerra dai militari per incitare le truppe, dare comandi e spaventare i nemici, oppure nelle feste religiose. In Giappone si contano circa 5.000 gruppi e sono sempre più numerosi quelli in giro per il mondo.

"Molti spiegano questo successo con il fatto che il suono ritmato del tamburo ricorda il battito cardiaco della madre percepito dall’interno del suo grembo. - si legge in una nota -  Questo accomuna tutti gli esseri umani che di fronte al suono del tamburo non possono che emozionarsi e inconsciamente tornare indietro nel tempo, proprio a quel periodo della vita in cui si percepisce protezione e calore. Ma quello che forse più impressiona e che cattura il pubblico, è il modo con cui il taiko viene percosso. E’ l’energia del percussionista che trasmette particolari sensazioni.".

L'arte del taiko è guidata dai principi del buddismo zen, che regolano i rapporti tra i componenti del gruppo sulla base del rispetto, della comunicazione e dell’armonia. 

Per info: Marilena 3475273729 sabatostelle@libero.it - Chiara 3287403872 cberattino@gmail.com

Le iscrizioni sono sempre aperte.
 

667
Astrelia sviluppa siti internet e applicazioni mobile/desktop anche per iPhone iPad e Android a San Benedetto del Tronto, Roma, Ascoli Piceno, Marche