Tag: corruzione in Vda

Impero Rollandin
Aosta - Prosegue l'approfondimento sulla richiesta di arresto avanzata al Gip nei confronti del politico di Brusson. Dalle indagini su Rollandin, la Procura ritiene essere emersa la “vera chiave di lettura” sugli attriti con “VdA trailers".
  • di Christian Diémoz
  • , 16 maggio 2018
Cronaca
Aosta - Quinto articolo della serie dedicata alla richiesta di arresto avanzata dal pm Luca Ceccanti a carico dell’ex Presidente della Regione: per la Procura il politico operava per influire sui “nuovi assetti interni” all’azienda sanitaria.
  • di Christian Diémoz
  • , 16 maggio 2018
Cronaca
Cva compagnia valdostana delle acque
Aosta - Nel quarto articolo della nostra serie, uno degli episodi che, secondo la Procura, erano da approfondire e per cui era necessario che l’ex Presidente della Regione non restasse libero, per non "inquinare" le indagini.
  • di Christian Diémoz
  • , 16 maggio 2018
Cronaca
Il procuratore vicario Luca Ceccanti durante l'audizione.
Aosta - Per il Pubblico ministero, il pericolo di inquinamento delle prove “è elevato e concreto alla luce delle situazioni” emerse. Per il Gip gli elementi non denotano "un pericolo attuale di recidiva specifica".
  • di Christian Diémoz
  • , 16 maggio 2018
Cronaca
Aosta - Nel secondo articolo della serie sulla richiesta di arresto spiccata dalla Procura nei confronti dell'esponente dell'Union Valdôtaine, le "contropartite" che secondo gli inquirenti il politico avrebbe percepito dall'imprenditore alimentare Cuomo.
  • di Christian Diémoz
  • , 16 maggio 2018
Cronaca
Aosta - Nel primo articolo sulle motivazioni per cui il pm Luca Ceccanti, nello scorso gennaio, riteneva necessario arrestare Augusto Rollandin, delineiamo la vicenda del trasferimento del Caseificio valdostano nei locali a suo tempo occupati da Deval.
  • di Christian Diémoz
  • , 16 maggio 2018
Cronaca
Aosta - Il pm Ceccanti e il procuratore Fortuna ritenevano, secondo gli indizi raccolti all’indomani dei primi fermi (eseguiti a novembre nei confronti di Cuomo e Accornero), sussistere sia gli indizi, sia le esigenze cautelari a carico dell’ex Presidente.
  • di Christian Diémoz
  • , 15 maggio 2018
Cronaca
Elisa Tripodi, M5s
Aosta - "Il Movimento 5 Stelle ha sempre denunciato a gran voce la presenza di infiltrazioni mafiose che hanno contaminato la politica valdostana fino ad introdursi direttamente all'interno di Piazza Deffeyes".
  • di Redazione Aostasera
  • , 14 maggio 2018
Cronaca
Forte di Bard
Aosta - Si tratta della sistemazione della rete idrica dell’“Opera Ferdinando” e della sistemazione della scala di accesso al “Museo delle Alpi”. In entrambi i casi, per gli inquirenti, sarebbero stati concordati importi “sotto soglia”, per assegnare direttamente
  • di Christian Diémoz
  • , 14 maggio 2018
Cronaca
Gabriele Accornero
Aosta - Per gli inquirenti, il consigliere delegato del Forte di Bard avrebbe negoziato con lo stesso imprenditore alimentare, in incontri tenutisi prima di indire la gara per l’aggiudicazione, le caratteristiche della commessa di beni.
  • di Christian Diémoz
  • , 14 maggio 2018
Cronaca
Aosta - Dall’inchiesta, culminata a novembre 2017 con gli arresti di Cuomo e Accornero e durata oltre un anno, per gli inquirenti emerge un quadro di corruzione da cui deriva l’accusa di associazione a delinquere.
  • di Christian Diémoz
  • , 14 maggio 2018
Cronaca
Caseificio Valdostano
Aosta - Sette gli indagati per il giro di corruzione in diverse partecipate regionali. Tra loro l’ex presidente della Regione Augusto Rollandin, l’ex manager Finaosta Gabriele Accornero e l’imprenditore Gerardo Cuomo.
  • di Christian Diémoz
  • , 14 maggio 2018
Cronaca
Pasquale Longarini
Aosta - Il pm Polizzi ha inoltrato la richiesta di rinvio a giudizio per i tre imputati - Longarini e gli imprenditori Cuomo e Barathier - nell'ambito del primo filone di indagine in cui si contesta il reato di induzione indebita a dare o promettere utilità.
  • di Redazione AostaSera
  • , 27 aprile 2018
Cronaca
Gerardo Cuomo
Aosta - Il divieto era scattato, nei confronti del titolare del “Caseificio Valdostano”, possessore di una pistola detenuta legalmente, per il coinvolgimento nel procedimento penale per concorso in induzione pubblica a dare o promettere utilità.
  • di Christian Diémoz
  • , 26 gennaio 2018
Cronaca
Aosta - Ex consigliere delegato del Forte di Bard, Accornero era stato arrestato lo scorso 8 novembre ed era rimasto ai domiciliari fino al 22 dicembre.
  • di Redazione Aostasera
  • , 16 gennaio 2018

ANCORA

Astrelia sviluppa siti internet e applicazioni mobile/desktop anche per iPhone iPad e Android a San Benedetto del Tronto, Roma, Ascoli Piceno, Marche