Cerimonie
Federico Pellegrino è "Chevalier de l'Autonomie", con nel mirino l'oro olimpico
L'onorificenza è stata consegnata questa mattina al fondista di Nus alla presenza, oltre che delle autorità regionali, anche del Capo della polizia Franco Gabrielli e del Presidente della Fisi Flavio Roda.

Federico Pellegrino è Chevalier de l'Autonomie. L'onorificenza è stata consegnata questa mattina al fondista di Nus alla presenza, oltre che delle autorità regionali, anche del Capo della polizia Franco Gabrielli e del Presidente della Fisi Flavio Roda.

Pellegrino, da subito, ha scherzato “Pensavo che queste cerimonie si facessero a fine carriera”, il commento una volta salito sul palco del Salone di Palazzo regionale, concentrandosi però subito sul futuro prossimo della sua attività: “È un onore ricevere questa onorificenza – ha spiegato il campione di sci nordico –, la Valle è sempre nel mio cuore e cerco di promuoverla in tutto il mondo. Il mio obiettivo, una sfida difficile, è quella di portare qui un oro olimpico, e mi sto allenando ogni giorno per riuscirci”.

574
Astrelia sviluppa siti internet e applicazioni mobile/desktop anche per iPhone iPad e Android a San Benedetto del Tronto, Roma, Ascoli Piceno, Marche