Cronaca
Da 203 anni fedele: l'album delle celebrazioni 2017 dell’anniversario dei Carabinieri
Aosta - Stasera, alle 18, la cerimonia istituzionale che ha chiuso le iniziative organizzate per celebrare la fondazione dell’Arma. Il comandante Caminada: “nessuno può pensare di essere solo un ‘fruitore di sicurezza’ senza segnalare criticità e degrado”.

La pioggia ha costretto a ridurre, ma non ad annullare, l’ultimo atto delle celebrazioni 2017 dell’anniversario di fondazione dell’Arma dei Carabinieri. Dopo esposizioni, conferenze e dimostrazioni che si sono susseguite lungo tutta la giornata di ieri, domenica 4 giugno, in piazza Chanoux, oggi si è passati al momento istituzionale. Alle 18, nel cortile della Caserma di via Clavalité, il comandante del Gruppo Aosta, tenente colonnello Emanuele Caminada, ha passato in rassegna un reparto schierato, composto da militari in alta uniforme e dai comandanti delle stazioni dell’Arma nella Valle, definite “imprescindibili presidi di sicurezza”, che “restano il cuore della nostra organizzazione” e sono “riconosciute tra i simboli dello Stato più evocativi e radicati”. “Nessuno - ha poi detto il tenente colonnello Caminada - può pensare di essere solo ‘un fruitore di sicurezza’ senza impegnarsi a segnalare situazioni di criticità e degrado”. In particolare, ai Sindaci della Valle, il comandante dei Carabinieri della Valle d’Aosta ha chiesto “di fare ogni sforzo possibile per realizzare di concerto con tutti gli attori designati adeguati sistemi di video sorveglianza, che in un territorio con le caratteristiche peculiari come la nostra Regione rappresentano un efficace deterrente, un ottimo strumento investigativo e accrescono nei cittadini il senso di 'sicurezza percepita'”. La cerimonia si è quindi chiusa con la consegna di elogi ed apprezzamenti ai militari che si sono distinti in servizio tra la fine del 2016 e l’inizio di quest’anno.

996
Astrelia sviluppa siti internet e applicazioni mobile/desktop anche per iPhone iPad e Android a San Benedetto del Tronto, Roma, Ascoli Piceno, Marche