Cronaca
Valtournenche, precipita in un canalone sotto lo Château des Dames: 45enne in prognosi riservata
Aosta - L'uomo, residente nel torinese, era in un gruppo di sei persone. Uno dei compagni è sceso per accertarsi delle sue condizioni, mentre gli altri hanno dato l'allarme. Intervento contro il tempo, vista la meteo in peggioramento, per l'elicottero del SAV.

E' precipitato per alcune centinaia di metri lungo un canalone sotto il versante di Cervinia dello Château des Dames, cima di 3.488 metri tra la Valpelline e la Valtournenche. Recuperato dalle guide del Soccorso Alpino Valdostano e dal medico rianimatore, arrivati in elicottero, il protagonista dell'incidente, un 45enne residente nel torinese, è ora ricoverato nel reparto di rianimazione dell'ospedale di Aosta, in prognosi riservata, a seguito dei numerosi traumi riportati.

E' successo nella mattinata di oggi, sabato 12 maggio, attorno alle 11. “L'uomo – racconta Adriano Favre, direttore del SAV – era in un gruppo di sei scialpinisti, che procedeva in salita. Ad un certo punto, incontrato un tratto ripido, hanno deciso di togliersi gli sci per affrontarlo. In quel frangente, per cause ancora da accertare, è caduto, precipitando”. Uno dei compagni è sceso nel canalone, per accertarsi delle sue condizioni. Gli altri quattro sono rimasti a monte, riuscendo a trovare campo per i telefoni cellulari e a dare l'allarme. L'incidente si è verificato a quota 3.369 metri.

In quelle ore, le condizioni meteorologiche erano in peggioramento, ma "Sierra Alfa 1" è riuscito a decollare e a raggiungere lo sciatore in difficoltà. Guide e tecnici, lottando contro il tempo e il vento, l'hanno issato a bordo con il verricello, dopo il primo intervento del medico. “Il cielo si è poi chiuso – aggiunge Favre – senza lasciare la possibilità di recuperare i compagni più in alto. Avevamo già predisposto una squadra di guide, da trasportare fino al limite delle nubi, da dove avrebbero proseguito a terra per arrivare ai quattro ed aiutarli nel rientro a valle, ma abbiamo saputo che sono riusciti a fare ritorno autonomamente”.

Archiviato in: Media valle , Cronaca
1145
Astrelia sviluppa siti internet e applicazioni mobile/desktop anche per iPhone iPad e Android a San Benedetto del Tronto, Roma, Ascoli Piceno, Marche