MONTAGNA E DINTORNI
Valpelline Mountain Bike Ride
Roisan - Ecco un bel suggerimento per una gita in MTB nella Valpelline che porta a pedalare sui versanti ben esposti al sole tra Roisan, Doues, Ollomont e Valpelline.

L’escursione parte dal Centro Sportivo Grand Combin di Roisan e si scende costeggiando il torrente Buthier fino a raggiungere la strada asfaltata proveniente dalla frazione Moulin. Di qui svoltare a sinistra e seguire la segnaletica di colore blu Itinéraire Ru Pompillard. Dopo una breve rampa al 10% di pendenza, si pedala su asfalto attraversando le case di Massinod. Occorre prestare attenzione al bivio sulla sinistra, sempre contrassegnato da segnaletica di colore blu. Da qui si passa a pedalare su un bello sterrato lungo il ru Champanon, circondato da verdeggianti prati, e si prosegue per un tratto fino al bivio dove occorre mantenersi a destra per salire verso la frazione Adret di Roisan. Da qui, sotto lo sguardo del campanile della chiesa parrocchiale, si percorre un breve tratto di strada asfaltata e si raggiunge la strada regionale dove occorre svoltare a sinistra e dopo circa 200 metri, prendere il bivio a destra in direzione Salé.

La pendenza aumenta ma il tratto è breve e si giunge in fretta alla bella fontana di acqua fresca che offre un bel punto per una meritata sosta. Dopo aver riempito la borraccia mantenersi a sinistra e continuare a seguire il segnavia di colore blu. Inizia qui un bel tratto di strada sterrata scarsamente pendente che segue il ru Pompillard, che scorre intubato e attraversa prati e boschi di conifere.  Dopo aver pedalato per circa 2 kilometri su questa bella e panoramica strada occorre mantenersi a sinistra alla biforcazione e prendere la strada in discesa che conduce alla strada regionale per Bionaz. Giunti all’incrocio proseguire in salita verso destra e pedalare sulla strada asfaltata, superare la galleria paravalanghe e, poco prima del ponte sul torrente Buthier, svoltare a sinistra per imboccare la strada sterrata indicata dall’ormai noto segnavia blu.

Inizia qui un bel tratto di salita lungo una strada poderale che serpeggia sui versati assolati sotto Doues dove la vista è molto panoramica sul fondovalle e sulle montagne circostanti come la Becca di Nona, il Monte Emilius e la Grivola. Dopo aver superato un dislivello di 300 metri si arriva alle prime case della frazione Condemine dove una fontana offre un rinfrescante momento per una piccola pausa.

Nuovamente in sella seguire la strada asfaltata fino ad attraversare il capoluogo per poi proseguire fino alla frazione Bovier dove l’asfalto lascia nuovamente il posto allo sterrato e in circa un kilometro di distanza e 100 metri di dislivello si scollina verso Ollomont. Da qui, attraversando un bellissimo e fresco bosco di conifere, una bella discesa conduce ai vecchi fabbricati legati alle miniere di rame di Valpelline oggi riconvertiti in magazzino di stagionatura della Fontina Dop. Per gli amanti del formaggio è consigliata la sosta per visitare i locali di stagionatura, il piccolo museo e per regalarsi una prelibata degustazione.

Ripresa la bici oltrepassare il ponte sul torrente Buthier d’Ollomont e seguire la strada asfaltata per pochi metri per poi prendere sulla sinistra la mulattiera che scende verso Valpelline. Questo tratto di strada in discesa è molto suggestivo perché segue il corso del torrente seguendo il naturale sbocco della valle di Ollomont, attraversando bellissimi prati intervallati da boschetti di latifoglie. Nei pressi della frazione di La Fusinaz di Valpelline la pendenza aumenta e il fondo della strada diviene lastricato; in corrispondenza dell’ultimo tornate si trova la bella chiesetta di Côte de la Chapelle, che domina dall’alto l’abitato.

Giunti alla fine della sterrata, seguire in discesa la stradina asfaltata che attraversa le case del capoluogo e raggiungere la strada regionale che occorre imboccare in direzione Aosta. Superato il paravalanghe rientrare al punto di partenza dell’escursione salendo nuovamente a raggiungere il ru Pompillard oppure raggiungere il centro sportivo di Roisan continuando a pedalare lungo la strada asfaltata.

Percorsi Alpini propone questa escursione in sella a biciclette a pedalata assistita su prenotazione nel periodo primavera – estate- autunno 2018.

Livello di difficoltà: TC (ciclo-escursionistico)

Tempo di percorrenza: 4 ore comprensivo di soste

Info e prenotazioni    344 293 4602

www.percorsialpini.com - info@percorsialpini.com

Archiviato in: Montagna e dintorni
944
Astrelia sviluppa siti internet e applicazioni mobile/desktop anche per iPhone iPad e Android a San Benedetto del Tronto, Roma, Ascoli Piceno, Marche