Salute
Vaccini, Marquis incontra i genitori “no vax”: “Ne discuteremo in Consiglio Valle”
Aosta - Una delegazione di genitori per la libera scelta ricevuta in piazza Deffeyes. Ma il presidente della Regione raffredda gli animi: “La libertà cessa nel momento in cui i nostri comportamenti hanno dei riflessi sul resto della comunità”.

Incontro in Regione nella mattina di oggi, lunedì 19 giugno, fra il gruppo di genitori che in Valle d’Aosta si sono mobilitati contro la vaccinazione obbligatoria e il presidente della Giunta Pierluigi Marquis, l’assessore alla Sanità Lui Bertschy e quello all’istruzione Certan.

“Abbiamo approvato da poco il piano regionale delle vaccinazioni - ha sottolineato oggi Marquis - e non possiamo che attenerci ai contenuti del decreto legge del ministro Lorenzin. I vaccini sono importanti perché hanno debellato molte malattie e per noi è importante raggiungere gli standard stabiliti a livello nazionale e internazionale. La nostra libertà cessa nel momento in cui i nostri comportamenti hanno dei riflessi sul resto della comunità”.

“Al momento non c’è una posizione politica presa dalla Regione sull’argomento - ha dichiarato il presidente della Giunta - ne parleremo sia in seno alla Conferenza delle Regioni, sia in Consiglio regionale dove è stata depositata una mozione sull’argomento.

 

Archiviato in: Politica
845
Astrelia sviluppa siti internet e applicazioni mobile/desktop anche per iPhone iPad e Android a San Benedetto del Tronto, Roma, Ascoli Piceno, Marche