Sport
Una pedalata contro il bullismo e per la sicurezza stradale, torna Bicincittà
Aosta - Due i temi principali dell'appuntamento di domenica 14 maggio con partenza alle 10.30 da piazza Chanoux, ovvero la lotta contro la piaga del bullismo e l'attenzione nei confronti della sicurezza stradale dei ciclisti, nel ricordo di Michele Scarponi.

La quiete dopo la tempesta. Dopo le polemiche di poco più di un mese fa torna il sereno tra la Uisp ed il Comune di Aosta, pronti ad organizzare di concerto – domenica 14 maggioBicincittà, la classica 'pedalata' ludico-sportiva giunta alla sua trentunesima edizione e che coinvolge oltre 100 città italiane.

Rispetto a Vivicittà è prevista da subito la presenza della Polizia Locale, oltre ai volontari Uisp, a seguire i ciclisti, riaprendo il dialogo aspro avuto con l'amministrazione: “Roma non si costruisce in un giorno ma neanche Aosta – ha spiegato in conferenza stampa Massimo Verduci, Presidente Uisp – e abbiamo attivato un percorso d'intesa con Comune, un protocollo molto complesso e che abbraccia molti assessorati. Siamo soddisfatti perché a noi interessa collaborare con Istituzioni”.

Due i temi principali dell'appuntamento di domenica: da un lato quello che ha già animato Vivicittà e che impegnerà la Uisp per tutto l'anno – slogan della manifestazione “Aosta pedala per la pace contro il bullismo” – ovvero la lotta contro la piaga del bullismo, dall'altra l'attenzione nei confronti della sicurezza stradale dei ciclisti ed il tributo a Michele Scarponi, il campione di ciclismo tragicamente morto il 22 aprile.

Partenza domenica mattina alle 10.30 da piazza Chanoux, dove ci si potrà direttamente iscrivere dalle 9 alle 10 per partecipare, con un percorso che, visto il tema del bullismo, toccherà circa 9 istituzioni scolastiche aostane partendo appunto dalla piazza centrale di Aosta proseguendo per avenue Conseil des Commis, via Matteotti, via Cerlogne, via Torino, viale Garibaldi, via Caduti del Lavoro, via Clavalité, corso Ivrea, Arco d'Augusto, viale Chabod, corso XVI Febbraio, via Saint-Martin-de-Corléans, viale Conte Crotti, via Chambéry, via festaz, via Piave, via Cretier, per rientrare in piazza attraverso via Conseil de Commis.

L'iscrizione ha il costo di 6 euro per gli adulti e 3 per i minori di sette anni e comprendono la maglietta ufficiale di Bicincittà ed un biglietto della lotteria la cui estrazione si terrà alle 12.00 in piazza Chanoux in concomitanza con la premiazione del Tor des Châteaux. La lotteria, come sempre a scopo benefico, vedrà parte dei fondi destinati all'associazione 'Les Amis du Coeur du Val d'Aoste' per acquisto di defibrillatori.

A questa trentunesima edizione parteciperanno anche 51 ciclisti francesi 'in erba', grazie ad una convenzione tra la Uisp e le confinanti regioni alpine e mediterranee. I ragazzi avranno l'occasione già sabato 13 maggio di fare un piccolo tour dei monumenti di Aosta e di alcuni comuni della Plaine, per poi partecipare domenica alla manifestazione vera e propria.

Archiviato in: Media valle , Sport
1546
Astrelia sviluppa siti internet e applicazioni mobile/desktop anche per iPhone iPad e Android a San Benedetto del Tronto, Roma, Ascoli Piceno, Marche