Sci
Troppa nebbia, annullata la combinata alpina: Federica Brignone era 7°
Aosta - A Sankt Moritz la valdostana aveva ottenuto un buon piazzamento nella manche dello slalom, ma la nebbia ed il vento, che già avevano costretto ad un’inversione del programma, non hanno lasciato scampo agli organizzatori

Le condizioni climatiche avverse hanno influito negativamente sulla prima combinata alpina della stagione di Coppa del Mondo di sci di discesa a Sankt Moritz. Dopo l’inversione delle due prove, con lo slalom anticipato alle 10 ed il superG spostato prima alle 13 e poi alle 14, gli organizzatori si sono dovuti inchinare alla nebbia e al vento, che hanno tolto completamente la visibilità sul percorso del superG, annullando la gara.

Federica Brignone nella manche dello slalom era risultata prima delle italiane, 7° in classifica con un ritardo di 1”43 sulla leader, l’imprendibile Mikaela Shiffrin che guidava con 42”53, seguita da Wendy Holdener a 39 centesimi e Michelle Gisin a 1”21. Per la valdostana una buona prova tra i pali stretti, una specialità un po’meno adatta alle sue caratteristiche, che poteva dare qualche chance di podio. Si tratta comunque un passo in più lungo la via del recupero della forma: “Continuo ad allenarmi con grande attenzione. Sono reduce da tre giorni di lavoro in Trentino senza forzare, continuo a vivere alla giornata e prendere le gare di questo periodo senza chiedere troppo a me stessa”, aveva detto alla vigilia.

Domani, sabato 9 dicembre, e domenica10  dovrebbero disputarsi i due superG, anche se le condizioni meteo non fanno ben sperare ed il rischio che si annulli la gara è alto.

Archiviato in: Media valle , Sport
1131
Astrelia sviluppa siti internet e applicazioni mobile/desktop anche per iPhone iPad e Android a San Benedetto del Tronto, Roma, Ascoli Piceno, Marche