Cultura
Tredici laboratori creativi per i giovani organizzati da Cittadella
Aosta - Riparte l'offerta formativa “Cittadella propone” rivolta ai ragazzi di età compresa tra i 14 ed i 29 anni. Sono laboratori gratuiti per, "imparare facendo".

Tredici corsi, in realtà dal taglio laboratoriale, dai forti contenuti didattici e che partono dalle passioni dei ragazzi, tutti concentrati in 12 ore ciascuno e dislocati da fine ottobre a fine aprile 2018.

Riparte in Cittadella dei Giovani l'offerta formativa “Cittadella propone” rivolta ai ragazzi di età compresa tra i 14 ed i 29 anni – con la possibilità di una suddivisione in due fasce, dai 14 ai 19 e dai 20 ai 29 – completamente gratuiti per, letteralmente, “imparare facendo”.

“Abbiamo cercato di costruire una proposta ancora più vicina al target di Cittadella – ha spiegato Luisa Trione del Direttivo di Cittadella grazie ad una serie di corsi ancora più intriganti rispetto a quelli delle passate edizioni. Corsi concentrati il sabato e la domenica, per il tempo libero, ma anche per permettere ai ragazzi di esplorare le proprie capacità e per utilizzare il tempo libero in maniera costruttiva e con docenti giovani che utilizzano un linguaggio ed un approccio più vicino ai ragazzi, esperti del settore del proprio laboratorio e appassionati dell'argomento”.

L'obiettivo, conclamato, è quello squisitamente 'esperienziale' e formativo: “Lo scopo non è quello di raggiungere necessariamente una competenza in 12 ore – spiega invece Enrico Montrosset, Direttore artistico della struttura di via Garibaldi sarebbe pretenzioso, ma quello di costituire una 'socialità' tra i ragazzi a partire da un tema per intercettare le esigenze specifiche gruppo che partono dai loro interessi e dalle loro passioni”.

I corsi
Il calendario dei laboratori di “Cittadella propone” si divide in due fasce: una maggiormente dedicata alla conoscenza di nuovi software per incanalare e scoprire come strutturare le proprie passioni, ed un'altra maggiormente indirizzata verso le abilità manuali.

Si comincia il 28 e 29 ottobre con il laboratorio di Deejay tenuto da Roberto Angiari, dj e produttore dall'esperienza decennale, per imparare – sia dal punto di vista teorico che pratico – tutte le basi per chi vuole avvicinarsi al grande mondo della console.

L'11 e 12 novembre, e il 18 e 19 dello stesso mese, toccherà invece al laboratorio di giocoleria, workshop tenuto dall'artista di strada Davide Steri, un percorso per scoprire le pratiche di giocoleria attraverso l'utilizzo delle clave, le palline, i devilstick, il diablo ed i cerchi.

Il 9 e 10 dicembre ci si siederà dietro lo schermo del computer per il laboratorio di graphic design gestito da William Novelli, rivolto a chi desidera approcciarsi ai software grafici di base ed acquisire le capacità teoriche e pratiche per dare forma alle proprie idee in fatto di loghi e campagne pubblicitarie per prodotti ed eventi.

A gennaio, il 20 e 21, in Cittadella sarà la volta del laboratorio di magia tenuto dal mago Vincenzo, l'opportunità per scoprire – è il caso di dirlo – i trucchi dei giochi di prestigio, e le tecniche di base della cartomagia e la micromagia.

Il 27 ed il 28 gennaio toccherà al laboratorio di smart photo production, tenuto da Due42fotografie, nel quale imparare a migliorare la propria tecnica fotografica con il cellulare.

Il canto sarà invece protagonista, il 10 e l'11 febbraio, del laboratorio di vocalità moderna con il cantante e 'vocal coach' Davide Dugros, per mettersi alla prova e affinare le proprie doti canore ed interpretative.

Il 17 e 18 febbraio protagonista sarà invece Alessandro Lunardi ed il suo laboratorio Pinsétte, un viaggio nel mondo delle spille e dell'oggettistica – dagli specchietti agli apribottiglie, ma anche portachiavi, calamite, da decorare liberando la propria fantasia.

La pittura in movimento sarà invece il laboratorio del 24 e 25 febbraio, tenuto da Nunzio Zurzolo che, partendo dall'”Action painting” si concentra sull'uso creativo e spontaneo della pittura attraverso i movimenti delle mani, dei polsi e la completa gestualità del corpo.

Il fumetto invece, sarà al centro del laboratorio del 3 e 4 marzo tenuto dall'illustratrice e fumettista Erika Centomo, rivolto ad aspiranti fumettisti per approfondire le fasi creative di una storia a fumetti come il soggetto, la sceneggiatura, le diverse fasi del disegno, il layout, il clean up e tanto altro.

Il 17 e 18 marzo il cellulare torna protagonista dell'offerta di Cittadella con il laboratorio di smartphone videomaking, con William Novelli che spiegherà come sfruttare la propria tecnologia tascabile per prodotti video di qualità, sia tecnico-progettuale che narrativa.

Ad aprile, il 7 e l'8, il laboratorio di produzione musicale del produttore discografico Raffaele “Neda” D'Anello metterà al centro la musica, cercando di spiegare ai ragazzi la base teorica e pratica per produrre musica, in un percorso di creazione che passa dalle tecniche alla tecnologia sonora, per immergersi sia nel processo creativo che in quello della produzione.

Tutto in 12 ore è invece l'affascinante laboratorio – in programma il 14 e 15 aprile – nel quale il regista Patrik Nicotera stimolerà i partecipanti ad imboccare un iter produttivo cinematografico simulando il lavoro di una piccola casa di produzione, partendo da un'idea scritta, sceneggiata, illustrata, pianificata ed infine ripresa, imparando a scegliere le location per girare, i giusti interpreti ed i linguaggi.

Infine, il 28 e 29 aprile, prenderà il via il laboratorio curato da Fabio Cuffari, progetto che prevede – attraverso la pittura su pannelli di legno – il completamento delle cinque parti mancanti per portare a compimento il ciclo dei murales all'esterno degli edifici della Cittadella.


Le iscrizioni
Per iscriversi ai vari laboratori – le iscrizioni partono da oggi, 27 settembre – è sufficiente andare sul sito www.cittadelladeigiovani.it e compilare il form che si trova sotto ogni corso alla voce corsi/cittadella propone (qui: http://www.cittadelladeigiovani.it/i-corsi/cittadella-propone-2017/) o inviare il modulo cartaceo a info@cittadelladeigiovani.it con le iscrizioni che resteranno aperte fino al giorno prima dell'inizio di ogni laboratorio.

1569
Astrelia sviluppa siti internet e applicazioni mobile/desktop anche per iPhone iPad e Android a San Benedetto del Tronto, Roma, Ascoli Piceno, Marche