Tragedia del Cervino
Hervé Barmasse lancia una raccolta fondi per aiutare la famiglia di Gérard Ottavio
Valtournenche - "Per onorare chi abbiamo perso, ma anche per chi è rimasto" scrive Barmasse "Per questo motivo vi chiedo di contribuire al futuro dei 3 bellissimi figli di Gérard con una donazione".

"È difficile trovare le parole. Perché quando si perde un amico è impossibile trovare quelle giuste. Sopratutto se è la montagna che più amo, alla quale sono legato in modo fraterno, a strapparlo alla vita, ai suoi tre figli e a sua moglie".  Così Hervé Barmasse ricorda l'amico Gérard Ottavio, il 39enne presidente delle guide alpine del Cervino, morto ieri durante una scalata.

"Tutto appare così insensato, grigio e tenebroso. E poi non si è mai pronti, nessuno può esserlo. Nessuno che abbia guardato negli occhi quel ragazzo che aveva passione per la montagna, per il Cervino e per la nostra società guide" scrive ancora Barmasse, l'ultimo a salire lungo la via dove è avvenuto l'incidente, la 'Deffeyes', con la prima in solitaria realizzata nel 2005. "Mi sento in colpa per avergli spesso parlato di quella via scalata in solitaria, così ricca di storia e cultura della montagna e della tradizione delle guide. La via era stata aperta da Carrellino, una leggenda per entrambi. Il tempo forse porterà pace, oggi No". 

Barmasse assieme alla società guide del Cervino ha avviato una raccolta fondi "per onorare chi abbiamo perso, ma anche per chi è rimasto. Per questo motivo vi chiedo di contribuire al futuro dei 3 bellissimi figli di Gérard con una donazione".

Ecco i riferimenti per donare:
Causale - Un pensiero per Gérard Club Amici Del Cervino
Banca Intesa San Paolo S.P.A Saint Vincent
N. Conto: 1000/9297 IT25J 03069 31671 100000009297 BIC BCITITMM

Archiviato in: Cronaca
992
Astrelia sviluppa siti internet e applicazioni mobile/desktop anche per iPhone iPad e Android a San Benedetto del Tronto, Roma, Ascoli Piceno, Marche