Politica
Tor des Géant Vs 4k, Marguerettaz: "La sentenza ci permette di lavorare proficuamente"
Aosta - L'Assessore si è detto soddisfatto per due aspetti evidenziati dalla sentenza: "Il marchio condiviso" e "che nessuno può avere il monopolio delle Alte Vie". Uvp con Laurent Viérin torna a chiedere "un unico Tor".

Torna a chiedere "un solo Tor" Uvp che oggi in aula riporta la querelle fra la Regione e Vda Trailers.  "La ricerca di un accordo da sempre è stata la nostra priorità, il giudice aveva tracciato un percorso che noi abbiamo condiviso" dice l'Assessore regionale al Turismo, Aurelio Marguerettaz smentendo le dichiarazioni della Presidente di Vda Trailers, Alessandra Nicoletti. 

L'Assessore si è poi detto soddisfatto per due aspetti evidenziati dalla sentenza: "Il marchio, come avevamo avuto modo di dire in Commissione e in aula, è un marchio condiviso che appartiene ad una comunione" inoltre "emerge con grande chiarezza che nessuno può avere il monopolio delle Alte Vie per cui c’è la possibilità, in teoria, di organizzare le due manifestazioni". 

In attesa di conoscere le contromosse di Vda Trailers "ci sono ancora i termini per impugnare la sentenza  - ricorda l'Assessore -  c'è anhe un ricorso al Tar" la macchina organizzativa del 4k si è, quindi, rimessa in moto.

"Nei prossimi giorni - ha spiegato Marguerettaz - ci saranno tutte quelle attività di natura pratica per far si che il 4k venga fatto con le garanzie di sicurezza, con il massimo coinvolgimento degli enti locali e dei volontari e di tutti coloro che hanno a cuore la promozione della Valle d’Aosta e dei suoi percorsi. La sentenza ci mette nelle condizioni di lavorare proficuamente".
 

Archiviato in: Politica
659
Astrelia sviluppa siti internet e applicazioni mobile/desktop anche per iPhone iPad e Android a San Benedetto del Tronto, Roma, Ascoli Piceno, Marche