Sociale
Terromoto del Centro Italia, dalla Valle d'Aosta 93mila euro al Comune di Tolentino
Aosta - I fondi raccolti, consegnato oggi dal Presidente Marquis al Sindaco del Comune marchigiano Pezzanesi serviranno per realizzare un intervento di ricostruzione del Torrione ed uno di consolidamento del Ponte di San Catervo.

93mila euro, raccolti dalla Regione per realizzare un intervento di ricostruzione del Torrione ed uno di consolidamento del Ponte di San Catervo, e consegnati dal Presidente Pierluigi Marquis al Sindaco di Tolentino Giuseppe Pezzanesi, comune marchigiano in Provincia di Macerata colpito duramente dal terremoto del 30 ottobre 2016.

L'intervento valdostano a Tolentino ha avuto inizio nella mattinata del 30 ottobre scorso, proprio a seguito della forte scossa avvenuta nel primo mattino, con l'invio di due funzionari esperti nella gestione dell'emergenza della Struttura di Protezione Civile e di tre unità cinofile dei Vigili del Fuoco, elitrasportate nelle zone colpite dal sisma.

Funzionari che dal 2 novembre si sono concentrati su Tolentino e sui suoi 11mila sfollati, poco meno della metà degli abitanti, con attività di sostegno al Sindaco e per la gestione delle richieste di supporto materiali e mezzi, coordinamento volontari e lavorando in una struttura di assistanza alla popolazione e agli evacuati.

Il sindaco Pezzanesi, di suo, ha espresso “la gratitudine mia e della Comunità tolentinate alla Valle d’Aosta per l’immediatezza e per la qualità dell’aiuto nel momento più difficile per la popolazione. Desidero esprimere al Presidente Marquis la nostra riconoscenza e amicizia per un legame che si è stabilito nella solidarietà, e che continuerà proprio nella realizzazione dell’intervento a cui sono destinati i fondi raccolti in Valle d’Aosta”.

Archiviato in: Media valle , Società
1629
Astrelia sviluppa siti internet e applicazioni mobile/desktop anche per iPhone iPad e Android a San Benedetto del Tronto, Roma, Ascoli Piceno, Marche