Pubbliredazionale
Tavagnasco Rock scalda i motori, il grande festival musicale del Canavese è pronto al via
Tavagnasco - Anche quest'anno la rassegna piemontese ha in serbo grande musica live per tutti i palati, con i nomi di punta della kermesse: Africa Unite, Luigi Schiavone e Federico Poggipollini.

Le valvole degli amplificatori cominciano a riscaldarsi, gli strumenti cominciano ad essere lustrati e le pelli della batteria riprendono ad essere tirate, pronte per Tavagnasco Rock, la più grande kermesse musicale del Canavese e della Bassa Valle, giunto alla sua 28/a edizione.

Anche quest'anno la rassegna piemontese ha in serbo grande musica live per tutti i palati, con i nomi di punta che ormai ogni anno rendono bene il valore e l'attenzione che da sempre garantisce questa manifestazione. E la line-up del 2017 ancora una volta lo dimostra, dal momento che sul palco di Tavarock si esibiranno Africa Unite, Luigi Schiavone e Federico Poggipollini con lo spettacolo 'Guitar Mania'.

Si parte sabato 15 aprile alle 22.00 quando allo ZAC di Ivrea si esibiranno I Fasti: due bassi, due pc, due chitarre, una voce ed un repertorio di canzoni “crude/dolci/reali/irreali/discutibili/irriverenti” che puntano dritte allo stomaco, attraversate dall'energia dei potenti riff di chitarra e di basso.

Venerdì 28 aprile alle 21.00, invece, saranno le sonorità pop country della cantautrice valdostana Mikol Frachey, fresca di alcuni concerti negli States ed in quella Nashville, Tennessee, cuore della musica country mondiale, ad invadere il Palatenda di Tavagnasco, seguita dagli Iron Mais, sestetto comasco che partecipò a X Factor 2015 e che propone la sua ricerca del 'lato agricolo' di canzoni rock, metal e punk miscelandoli con il country, il blugrass e il 'cowpunk' degli USA.

La serata del 28 prosegue poi con Guitar Mania, la storia dei grandi chitarristi rock riletta da due giganti delle sei corde come Luigi Schiavone e Federico Poggipollini. Rock – soprattutto nella sua versione 'southern' statunitense, contaminato dal 'Texas Blues' – che si ritrova anche nell'After Show con i Chaw Went, band aperta e dinamica con un repertorio che spazia dagli ZZTop ai Lynyrd Skynyrd, passando per gli Allman Brothers e JJ Cale, per chiudere con il set di Arma Dj dietro la consolle.

Sabato 29 aprile sarà la volta, sempre al Palatenda di Tavagnasco, del funk contaminato di Sabrina Pallini & The Dots, seguita da Jamas, la nuova voce della musica reggae italiana.

Il tutto apparecchierà una tavola perfetta per il 'piatto forte' della serata, quegli Africa Unite alfieri del reggae, che attraverso esplosivi mix con il dub e l'elettronica, calcano i palchi all'insegna del 'levare' sin dal lontano 1981.

Ritmi caraibici che avvolgeranno anche l'After show grazie a The Easy Skank, progetto nato nel 2015 come tributo al re assoluto del reggae, Bob Marley, ma caratterizzato da una libertà e improvvisazione che rende ogni loro concerto unico. Chiusura anche qui tutta valdostana, grazie al dj set dei Mo'Bros, al secolo Stefano e Simone Mola.

Domenica 30 aprile sarà invece la volta dei gruppi emergenti, con il Palatenda che si trasformerà in una vetrina di gruppi musicali attorno ai quali gravitano – in ogni angolo di Tavagnasco – spettacoli d'animazione per bambini, laboratori, mercatini e specialità tipiche.

Sul palco, a partire dalle 14.00, si esibiranno The Gamblers (vincitori del concorso 'Senza etichetta'), La Teoria della Nuvole, PowerValve (vincitori del contest 'Rockkasa'), École du Rock, Crohm, Normal Gontie, Inganno Armonico, Synaptic Collapse e Animarma. Dalle 21.00 la scena sarà invece tutta per Woodoo Dolls, Taxi Blues e All Beck. Anche qui la chiusura sarà speciale, con l'Afetr show all'insegna della dance dei Just Dance e del set, ai piatti, di Albertown e i suoi cavi Dj.

Prezzi 
Giovedì 27 aprile: 5 euro + prevendita
Venerdì 28 aprile: 10 euro + prevendita
Sabato 29 aprile: 15 euro + prevendita
Domenica 30 aprile: gratuito
Abbonamento per tutte le serate: 20 euro + prevendita

È possibile acquistare i biglietti con bonifico bancario: Iban IT48W02008 31040 000002460908 Associazione Spazio Futuro, Unicredit Settimo Vittone indicando Nome e Cognome, data del concerto e numero biglietti acquistati.

Prevendite:

Aosta: Musica e Ricordi (0165 40086), Café Girrès (Via Clavalité 39)
Ivrea: La Galleria del Libro (0125 641212)
Castellamonte: Pat Record (0124 513748)
Quincinetto: 5INCHETR3EUT (ex La Quiete - 340 3526880), Gelateria “Il Golosone”
Settimo Vittone: Tabaccheria “La Censa” (0125 659029)
Quassolo: Ideasystem.

Infoline

345 6195860

tavarock@teletu.it

Visita il sito Internet

Vai alla pagina Facebook

2978
Astrelia sviluppa siti internet e applicazioni mobile/desktop anche per iPhone iPad e Android a San Benedetto del Tronto, Roma, Ascoli Piceno, Marche