Rugby
Stade Valdôtain, una vittoria col brivido
Sarre - I Leoni, meno lucidi del solito, rischiano il ko interno contro il Rivoli. Proprio allo scadere arriva la meta decisiva di Pina Barros che vale il 22-19 finale

La scarsa concentrazione e la poca aggressività dei giocatori dello Stade Valdôtain hanno rischiato seriamente di costare il ko interno alla squadra di Fabio Chiesa contro il Rivoli, che ha messo in difficoltà i gialloneri per buona parte dell’incontro. Alla fine la risolve Pina Barros che, al termine di un forcing dei Leoni, allo scadere trova la meta decisiva che vale il 22-19 finale nella terza giornata della Poule Passaggio.

Il Rivoli parte aggressivo da subito ma al 6’ è lo Stade ad andare in vantaggio con la meta di Simone Frazzetta, che riesce a risolvere un’azione di mischia nei 5 metri avversari (Bacilieri trasforma). Appena quattro minuti dopo, però, il Rivoli trova il pareggio bucando la difesa con troppa facilità. Gli ospiti continuano a dominare nel possesso palla, complici anche i tanti errori al piede e nei passaggi dei Leoni, che però sono letali nelle poche occasioni in cui riescono ad attaccare. E così, al 25’ ed al 30’, i padroni di casa trovano l’allungo. Prima è Carlino dall’ala ad andare in meta al termine della prima vera bell’azione giallonera, e poi è Caponetti a sfondare centralmente e depositare l’ovale in mezzo ai pali. Nel finale del primo tempo il Rivoli va più volte vicino alla meta, e al 37’ trova i cinque punti che fissano il risultato al riposo sul 17-12. Nella ripresa il copione non cambia e dopo 8’ i biancorossi trovano la meta in mezzo ai pali con conseguente trasformazione che vale il sorpasso. Al 23’ Bacilieri ha sui piedi la palla del controsorpasso, ma il numero 10 oggi non è in giornata e sbaglia il piazzato. Quando ormai la partita sembra indirizzata nei binari piemontesi arriva il colpaccio: azione prolungata al limite dei cinque metri dello Stade con il pubblico che si avvicina a sospingere la propria squadra, poi il cambio di gioco è decisivo e Pina Barros riesce a schiacciare in meta trovando la realizzazione che vale la vittoria ed il bonus offensivo all’ultimo minuto. Nel recupero il Rivoli tenta il tutto per tutto, ma nell’ultima azione offensiva Gontier intercetta il passaggio nei 22 metri e permette ai suoi di chiudere vincitori.

Formazione: Carlino, Pina Barros, Barbieri, Mion (Zanuso), Brama, Bacilieri, Caponetti, Duc, Caputo, Cortinovis, Lallinaj, Henriod, Frazzetta Simone, Grande (Rossa), Gontier Massimo. A disposizione: Rossi, Gontier Stefano. Coach: Chiesa

Archiviato in: Sport , Home
930
Astrelia sviluppa siti internet e applicazioni mobile/desktop anche per iPhone iPad e Android a San Benedetto del Tronto, Roma, Ascoli Piceno, Marche