Sport invernali
Sport invernali, presentati i calendari: si parte con la Coppa del Mondo Master a Pila
Pré-Saint-Didier - Il Trofeo Amato Cerise darà il via agli oltre 160 appuntamenti della stagione 2017-18. Fiore all’occhiello di quest'anno saranno la Coppa del Mondo di Snowboard a Cervinia e la Coppa Europa e gli OPA Games di fondo a Cogne.

Più di 160 gare, con tanti appuntamenti di livello nazionale ed internazionale, costelleranno la stagione 2017-18 degli sport invernali in Valle d’Aosta. Il fitto calendario agonistico è stato presentato ieri, mercoledì 22 novembre, a Pré-Saint-Didier dal comitato Asiva.

A fare gli onori di casa sono stati Alessandra Uva, vicesindaca della località termale, Riccardo Borbey, presidente del comitato, Marco Mosso, comandante del Centro Sportivo Esercito e Dante Berthod, consigliere federale. Assenti per impegni istituzionali il presidente federale Flavio Roda e l’attuale presidente della Regione Laurent Viérin.

Borbey ha sottolineato la caratura internazionale degli appuntamenti di questa stagione, a partire dalla Coppa del Mondo Master – Coppa Amato Cerise di Pila, che darà il via ufficiale alla stagione già da venerdì 1 dicembre, alla Coppa del Mondo di Snowboard di Cervinia del 21 e 22 dicembre, fino alla Coppa Europa e agli OPA Games di fondo a Cogne, che si spera possano essere il preludio al ritorno della Coppa del Mondo. “L’auspicio che tutti facciamo è di poter contare sulla neve e su buoni risultati alle Olimpiadi. Come comitato stiamo già lavorando per farci trovare pronti qualora si dovesse recuperare una gara di Coppa del Mondo di discesa a La Thuile”, ha detto Borbey. Uno degli artefici di questo traguardo per La Thuile è Dante Berthod: “Non era semplice, perché c’erano molte nazioni forti politicamente che avrebbero voluto la Coppa del Mondo. Noi, pur essendo una piccola regione, siamo riusciti a farcela grazie anche agli sforzi della FISI e del comitato organizzatore, di cui ringrazio pubblicamente il presidente, il comandante Mosso”. Berthod ha anche voluto dedicare un minuto di silenzio in memoria di David Poisson, lo sciatore francese morto dieci giorni fa per un incidente sugli sci durante un allenamento.
In chiusura di serata, la consegna di tre distintivi FISI: d’oro a Battistino Pieiller per il suo impegno nello slittino ed allo Sci Club Chamolé, d’argento ad Ottavio Bieller. Dalla prossima settimana, poi, sarà online il nuovo sito dell’Asiva.

Di seguito i dettagli dei calendari delle diverse discipline:
Sci alpino
Inizio, dunque, con la FIS Master Cup dal 1 al 3 dicembre a Pila, intitolata ad Amato Cerise il cui figlio, Edoardo, presidente dello Ski Club Pila, ha consegnato a Riccardo Borbey il discorso che gli atleti avevano tenuto durante i funerali del padre. Spiccano, nel lungo calendario che si concluderà l’8 aprile a Pila, le gare del Grand Prix Italia che si terranno a La Thuile, Gressoney-Saint-Jean e Pila: “Quella che una volta era la Coppa Italia ora si chiama Grand Prix, ed è stata proprio l’Asiva a deciderne il nuovo nome”, racconta Ottavio Bieller, presidente dello Sci Club Crammont. Dal 12 al 14 dicembre a Pila l’appuntamento è con il Memorial Fosson, giunto alla sua ottava edizione, e nella stessa località il 17 dello stesso mese si terrà il Memorial Umberto Parini in onore dell’ex presidente Asiva.

Sci di fondo
Detto degli importanti eventi internazionali, il calendario del fondo presenta 25 appuntamenti, che inizieranno il 10 dicembre da Cogne, mentre il 22 e 23 dicembre a Gressoney ci saranno le tappe della Coppa Italia. Molta attesa per le grandi classiche della disciplina: il 14 gennaio a Gressoney la 28° Monterosalauf e dal 2 al 4 febbraio la 37° MarciaGranParadiso di Cogne.

Biathlon
Dopo gli ottimi risultati dell’anno scorso, anche quest’anno il biathlon punta molto sui suoi atleti impegnati nelle gare di livello. In Valle d’Aosta si inizierà il 30 dicembre da Champorcher, e ci saranno quattro tappe di Coppa Italia e tre appuntamenti con i campionati italiani

Snowboard
“Un inizio col botto” – come lo ha definito Roberto Greco – per il calendario dello snowboard con la Coppa del Mondo di Snowboardcross a Cervinia, dove le speranze di vedere qualche atleta di casa ottenere risultati di prestigio non sono affatto infondate: Luca Matteotti e Raffaella Brutto su tutti, ma nel giro della nazionale A ci sono anche Lorenzo Sommariva, Sofia Belingheri, Fabio Cordi e Francesca Gallina. Gare di Coppa Italia si terranno a Courmayeur (27 e 28 gennaio) e Cervinia (10 e 11 febbraio per la Coppa Italia Children).

Sci alpinismo
Pochi appuntamenti per la disciplina che inizierà già questo sabato al Passo del Tonale, ma di grande qualità, in particolare con i tre giorni (23, 24 e 25 marzo) del 19° Tour du Rutor tra Valgrisenche ed Arvier ed il Tour du Grand Paradis il 29 aprile a Valsavarenche.

Archiviato in: Alta valle , Sport
1409
Astrelia sviluppa siti internet e applicazioni mobile/desktop anche per iPhone iPad e Android a San Benedetto del Tronto, Roma, Ascoli Piceno, Marche