Sociale
Scatta la gara di solidarietà per la famiglia del bimbo di 8 anni morto in piscina
Aosta - Sempre oggi alle 18 è in programma davanti alle scuole di Chevrot a Gressan, che il piccolo frequentava, un momento di raccoglimento con lancio di palloncini e raccolta offerte per i genitori.

"La famiglia del piccolo volato via dopo l'incidente in piscina chiede il nostro aiuto per le spese del suo ultimo viaggio". Scatta la gara di solidarietà per la famiglia del bambino di 8 anni, Mohssin Ezzemal, morto venerdì scorso nella piscina comunale di Aosta. "Purtroppo oltre a questa disgrazia la famiglia convive da tempo con un'altra gravissima situazione sanitaria del fratellino più piccolo" spiega in un appello pubblicato sui social Sonia Furci dell'Associazione "Tutti Uniti per Ylenia". 

Chiunque volesse aiutare la famiglia può fare una donazione direttamente sull'IBAN IT86M0200801200000102489827 intestato a EZZEMAL NAIM banca UNICREDIT. 
La raccolta fondi andrà avanti fino a martedì, quando la salma del piccolo, dopo l'autopsia in programma oggi, verrà consegnata alla famiglia per essere poi trasferita in Marocco. 

Sempre oggi alle 18 è in programma davanti alle scuole di Chevrot a Gressan, che il piccolo frequentava, un momento di raccoglimento con lancio di palloncini e raccolta offerte per i genitori.

Archiviato in: Società
2117
Astrelia sviluppa siti internet e applicazioni mobile/desktop anche per iPhone iPad e Android a San Benedetto del Tronto, Roma, Ascoli Piceno, Marche