Trasporti
Savda, per la stagione invernale nuovi servizi di linea per Caselle, Malpensa e Ginevra
Aosta - Dal 23 dicembre parte la nuova linea Valle d’Aosta/Vicolungo, gestita dalla Savda, che garantisce l’interscambio con l’esistente linea Torino/Malpensa e la nuova linea Courmayeur/Ginevra Aeroporto, gestita dalla Savda.

La Valle d'Aosta con la stagione invernale sarà un po' meno isolata. La società Savda del gruppo Arriva annuncia, infatti, l'attivazione di nuovi servizi di collegamento tra la regione e gli aeroporti di Caselle, Malpensa e Ginevra.

Per lo scalo milanese è prevista dal 23 dicembre l'istituzione di una nuova linea Valle d’Aosta/Vicolungo, gestita dalla Savda, che garantisca l’interscambio con l’esistente linea Torino/Malpensa, gestita dalla Sadem. Sempre dal 23 dicembre sarà attiva una nuova linea Courmayeur/Ginevra Aeroporto, gestita dalla Savda. Inoltre verso l’aeroporto di Caselle, è previsto dal 5 di dicembre un sistema tariffario integrato fra le linee, già in esercizio, Valle d’Aosta/Torino, gestita dalla Savda e Torino/Caselle gestita dalla Sadem di Grugliasco. 

Le tariffe saranno di 15 euro per Caselle, 25 euro per Malpensa, e 37 euro per Ginevra, con prezzo fisso a prescindere dalla stazione di salita/discesa. I tempi di percorrenza sono di 2 ore e 50 Aosta/Malpensa, 2 ore e 40 Aosta/Caselle di 1 ore e 40 e 2 ore Courmayeur/Ginevra. Per Caselle sono confermate le attuali fermate della linea Valle d’Aosta/Torino con alcune modifiche di orario necessarie per ottimizzare il servizio con interscambio a Porta Susa, mentre sarà possibile prendere la linea per Malpensa da Aosta e Courmayeur (ma anche da Châtillon, Verrès e Pont-Saint-Martin) con interscambio a Carisio e per Ginevra con partenza da Courmayeur.

Partner dell'iniziativa è la Regione che sosterrà la sperimentazione con fondi cofinanziati dallo Stato, coprendo alcuni costi per gli aspetti connessi al trasporto pubblico e che curerà le azioni di comunicazione in Italia e all’estero "per dare risalto ai nuovi collegamenti verso i tre aeroporti - spiega l'Assessore regionale ai Trasporti, Aurelio Marguerettaz -  congiuntamente con la promozione della stagione invernale presso i principali mercati che richiedono l’utilizzo dell’aereo per raggiungere la Valle d’Aosta".

L'attivazione di nuovi collegamenti "conferma l’impegno del Gruppo Arriva nei confronti del territorio valdostano - spiega invece l’Amministratore Delegato di Savda, Ing. Giuseppe Proto -  in continuità con la scelta di acquisire la Savda realizzata a luglio. Il nostro impegno si prefigge l’obiettivo di supportare la Regione autonoma Valle D’Aosta nel potenziare le strategie legate all’incremento dell’offerta turistica della Regione".

Per ulteriori informazioni: www.savda.it

 

Archiviato in: Società
858
Astrelia sviluppa siti internet e applicazioni mobile/desktop anche per iPhone iPad e Android a San Benedetto del Tronto, Roma, Ascoli Piceno, Marche