Turismo
Saint-Nicolas, riaperto l'anello per lo sci di fondo
Saint-Nicolas - Grazie alle basse temperature di questi giorni il Comune ha potuto stendere una pista da 700 metri, che verrà allungata a 1,5 km circa nei prossimi giorni.

A Saint-Nicolas da ieri, domenica 8 gennaio 2017, si potrà riprendere a sciare. Le basse temperature dei giorni scorsi hanno infatti permesso di produrre un quantitativo di neve artificiale tale da stendere un anello per lo sci nordico di circa 700 metri che verrà ampliato nei prossimi giorni fino alla distanza di 1/1,5 km, in attesa delle nevicate previste per la metà di gennaio.

Soddisfatto il Sindaco di Saint-Nicolas Davide Sapinet: “Tutto ciò è stato possibile – ha spiegato – grazie all'opera dei volontari che hanno messo a disposizione gratuitamente i propri mezzi ed il proprio tempo, ed alla ditta 'Davide Bochet' di Saint-Pierre che, all'interno dell'appalto per il servizio di sgombero neve, ha messo gratuitamente a disposizione altri mezzi necessari alla stesura dell'anello”.

Riapertura importante, secondo Sapinet, anche per lanciare un segnale preciso: “In un momento di crisi economica nel quale vengono messi in discussione i piccoli Comuni di montagna – conclude il Sindaco – questo è il modo più chiaro per dimostrare l'attaccamento al territorio e la voglia di valorizzarlo da parte di chi quel territorio lo abita e lo preserva durante tutto l'anno. Da parte dell'Amministrazione comunale di Saint-Nicolas esprimo un forte sentimento di gratitudine verso coloro che, in forma volontaria e gratuita, hanno partecipato alle giornate di lavoro finalizzate al miglioramento dell'offerta turistica presente sul territorio”.

Archiviato in: Media valle , Società
606
Astrelia sviluppa siti internet e applicazioni mobile/desktop anche per iPhone iPad e Android a San Benedetto del Tronto, Roma, Ascoli Piceno, Marche