Politica
Ribaltone: si riunisce il Consiglio Valle, resta l'incognita del numero legale
Aosta - L'assemblea dovrebbe tenersi domani, venerdì 10 marzo, anche se con l'assenza di Uv, Pd ed Epav potrebbe non iniziare neanche. All'ordine del giorno le sospensioni dovute all'applicazione della Severino e la mozione di sfiducia al Presidente Rollandin.

È stata convocata per domani, venerdì 10 marzo 2017 a partire dalle 14.30, la sessione straordinaria del Consiglio regionale. All'ordine del giorno la presa d'atto delle sospensioni di diritto dalla carica dei Consiglieri regionali Raimondo Donzel e Carmela Fontana (Pd), Leonardo La Torre (Union Valdôtaine) e Marco Viérin (Stella Alpina) secondo i dettami della Legge Severino e la loro sostituzione – con convalida e giuramento, – rispettivamente con Orfeo Cout, Andrea Padovani, Carlo Norbiato e Paolo Contoz subentrante dopo il rifiuto di Delio Donzel.

Nel programma dei lavori è anche iscritta la mozione di sfiducia costruttiva nei confronti del Presidente della Regione Rollandin presentata da Uvp, Stella Alpina, Alpe, Movimento 5 Stelle e Gruppo Misto di minoranza.

Lavori in realtà ancora avvolti dal 'mistero', dal momento che la possibile assenza dei consiglieri di Union, Pd ed Edelweiss (Baccega e Lanièce) – per evitare la sfiducia, da votare entro il 19 marzo perché non decada – potrebbe far venire nuovamente meno il numero legale del Consiglio che verrebbe così sospeso.

Archiviato in: Media valle , Politica
621
Astrelia sviluppa siti internet e applicazioni mobile/desktop anche per iPhone iPad e Android a San Benedetto del Tronto, Roma, Ascoli Piceno, Marche