Politica
Regionali, la Lega scarica il Centrodestra valdostano
Aosta - All'appello di Forza Italia, Fratelli d'Italia e Nuova VdA per un programma comune per le Elezioni di maggio, il Carroccio risponde "picche": "La chiarezza è alla base del progetto della Lega, non è propria del cosiddetto Centrodestra valdostano".

Progetto e programma condivisi tra Centrodestra valdostano e Lega? No grazie. Il Carroccio nostrano risponde “picche” alla chiamata alla collaborazione per le Elezioni regionali di maggio lanciata oggi da Forza Italia, Fratelli d’Italia e Nuova Valle d’Aosta. Un “no” fermo, la Lega corre da sola, e lo dice senza troppi complimenti: “La chiarezza è alla base del progetto politico della Lega Valle d'Aosta – spiega il movimento in una nota – e distingue chi ama la politica da chi va in cerca solo di visibilità e cariche. La chiarezza, a nostro avviso, attualmente non è propria del cosiddetto Centrodestra valdostano".

Pensiero sul quale il movimento insiste: "la Lega Valle d'Aosta ribadisce fermamente e definitivamente, ma senza arroganza o presunzione, che parteciperà da sola alle prossime elezioni regionali; certa di poter interpretare la sempre più forte richiesta dei valdostani di un cambiamento radicale del sistema politico regionale" intendendo "rappresentare un progetto alternativo e credibile che ha quali valori fondanti l'onestà, la correttezza ed il senso di responsabilità", staccandosi da forze "che non condividono il progetto politico e l'afflato federalista della Lega e che vedono partecipi soggetti già abbondantemente protagonisti in negativo del recente passato politico valdostano".

Archiviato in: Media valle , Politica
1882
Astrelia sviluppa siti internet e applicazioni mobile/desktop anche per iPhone iPad e Android a San Benedetto del Tronto, Roma, Ascoli Piceno, Marche