Comuni
Quart, il consiglio comunale approva "il testamento biologico"
Quart - Ieri sera il Consiglio comunale di Quart ha approvato il Registro delle dichiarazioni anticipate di volontà in materia di autodeterminazione (Dat).

Via libera dal Consiglio comunale di Quart al Registro delle dichiarazioni anticipate di volontà in materia di autodeterminazione (Dat). Ieri sera l'Assemblea del paese ha approvato lo schema del Regolamento per la sua istituzione. Quart diventa così il primo Comune valdostano a dotarsi uno strumento di questo genere

“È il termine di un percorso durato alcuni mesi, con confronti a vari livelli, per dare attuazione a una volontà espressa nel programma di consiliatura”, ha spiegato il sindaco Jean Barocco.

L'iniziativa, rivolta ai  maggiorenni residenti con capacità di intendere e di volere, sarà gestita dall'ufficio demografico che inserirà le volontà in apposito Registro. Ogni interessato dovrà nominare due fiduciari per l’esecuzione delle proprie volontà. La dichiarazione potrà essere revocata o modificata in qualunque momento con richiesta scritta. Tramite questo strumento si potrà anche dichiarare se si vorrà assistenza religiosa, come gestire il funerale e se si vuole essere cremati.  Tute queste informazioni saranno contenute in una busta che, in caso di incoscienza o decesso, il fiduciario potrà ritirare e aprire per eseguirne le indicazioni.

Durante la discussione di ieri il capogruppo di opposizione Manuela Bergamasco ha chiesto una modifica affinché la richiesta di esibire una certificazione da parte del medico curante sia inserita nel Regolamento e non solo nella modulistica. Il regolamento dovrà ora essere approvato dalla Giunta. 

Archiviato in: Società
543
Astrelia sviluppa siti internet e applicazioni mobile/desktop anche per iPhone iPad e Android a San Benedetto del Tronto, Roma, Ascoli Piceno, Marche