Calcio
Prima giornata di Eccellenza: pari per l’Aygreville, sconfitta per il PDHA
Aosta - Buone prestazioni per le due valdostane, ma è solo la squadra di Rizzo a portare a casa un punto (0-0 contro l’Orizzonti United). Non basta un gran primo tempo ai ragazzi di Porro a Verbania

Orizzonti United-Aygreville 0-0
Ricomincia con una buona prestazione in casa dell’Orizzonti United la stagione nel campionato di Eccellenza dell’Aygreville. Primo tempo favorevole alle Aquile, che hanno avuto almeno 3 occasioni nitide per riuscire a sbloccare l’incontro. Nel secondo tempo la squadra di Rizzo si fa un po’ prendere dall’agitazione e non riesce a costruire, ringraziando Gini per un paio di interventi decisivi. Un pari giusto, che lascia soddisfatti i rossoneri anche per la prestazione dei giovani.
Formazioni:
ORIZZONTI UNITED: Vachino, Modena, Carini, Giordano, Camilli, Visciglia, Peretta, Cirillo, Paladino, Coppo. All. Peritore
AYGREVILLE: Gini, Marchesano, Risso, Carpentieri, Mongino Alessandro, Pramotton, Noro (70’ Turato), Furfori, Thomain (82’ Villanese), Baldi, Mazzocchi (62’ Scalise). All. Rizzo. A disposizione: Cerbelli, Mongino Massimiliano, Monetta, Caminiti.

Verbania-Pont Donnaz Hone Arnad 1-0
Esordio amaro per i ragazzi di Porro a Verbania, dove un ottimo primo tempo non è bastato a portare a casa il primo punto della stagione. Contro una delle pretendenti al ritorno in serie D, dopo la retrocessione dell’anno scorso, il PDHA costruisce molto nella prima frazione, imponendo il proprio gioco ed arrivando a creare due nitide occasioni da rete non concretizzate, a cui si aggiunge la traversa di Scala. Nel secondo tempo la partita cambia volto ed emerge l’esperienza del Verbania che, dopo aver trovato il vantaggio al 2’ della ripresa con un eurogol di Austoni (stop di petto e tiro all’incrocio da fuori area), spezzetta il gioco con interventi al limite del regolamento ed anche oltre (espulsione diretta per Dall’Aera al 24’ del primo tempo, rosso per doppia ammonizione a Spadafora all’83’ e altri 4 giocatori locali ammoniti) e, di fatto, impedendo al PDHA di giocare. “Ho visto una grande squadra contro una pretendente al titolo”, dichiara Ettore Menicucci, Direttore generale degli orange, “e sono molto contento, soprattutto del primo tempo. Le partite, però, durano 90 minuti, e dobbiamo trovare il filo conduttore per chiuderle. Siamo compatti e siamo convinti di aver fatto una grande prestazione”.
Formazioni
VERBANIA: Beltrami, Tinelli, Khawanda (76’ Midali), Troiano, Salice, De Dionigi, Musso, Platietti (81’ Progni), Austoni, Spadafora, Dell’Aera. All. Ferrero
PDHA: Lupu, Scala, Affinito, Favre (84’ Lizzio), Bonato, Prola, Borettaz, Amato, Lapadula, Amoruso, Jeantet. All. Porro

Classifica: Pro Settimo, Verbania, Pavarolo, Stresa, Alicese, Romentinese Cerano 3 punti; Aygreville, Juventus Domo, LG Trino, Rivoli, Alfieri Asti, Piedimulera, Arona, Orizzonti United 1 punto; PDHA, San Maurizio, La Biellese, Lucento, Baveno, BorgoVercelli 0 punti.

Archiviato in: Media valle , Sport
1708
Astrelia sviluppa siti internet e applicazioni mobile/desktop anche per iPhone iPad e Android a San Benedetto del Tronto, Roma, Ascoli Piceno, Marche