Politica
Presidenza del Consiglio regionale, Epav e Pd: "Gli accordi vanno rispettati"
Aosta - "I nomi delle persone non sono oggetto di negoziazione" sottolinea Irene Deval, segretario regionale del Pd

"I patti vanno rispettati". A dirlo sulla questione della staffetta alla Presidenza del Consiglio regionale sono Epav e il Pd. 

"I nomi delle persone non sono oggetto di negoziazione" sottolinea Irene Deval, segretario regionale del Pd "Nessun partito può imporre all'altro un nome piuttosto che un altro. Se non si rispettano gli accordi, presi solo pochi mesi fa, si fa una brutta figura nei confronti dei cittadini". 

La Direzione regionale di Edelweiss Popolare Autonomista Valdostano si limita invece a dire in nota che "gli accordi vanno rispettati".

Archiviato in: Politica
1222
Astrelia sviluppa siti internet e applicazioni mobile/desktop anche per iPhone iPad e Android a San Benedetto del Tronto, Roma, Ascoli Piceno, Marche