Politica
Presidenza del Consiglio, l'Uv chiede un incontro urgente e fa quadrato sul nome di Rollandin
Aosta - "I patti vanno rispettati - dice il capogruppo Uvp, Nello Fabbri  - ma non prevedevano nomi specifici".

Un incontro "urgente e chiarificatore" sulla questione della Presidenza del Consiglio regionale. A chiederlo è l'Uv al termine della riunione di maggioranza tenutasi nel tardo pomeriggio di oggi. Incontro durante il quale non si è però parlato della staffetta prevista dall'accordo dell'ottobre scorso ma del bilancio regionale che verrà approvato domani in Giunta. 

"Noi ribadiamo la validità degli accordi sottoscritti e il loro rispetto. L'accordo è molto chiaro - sottolinea Ego Perron, Capogruppo Uv - e prevede che il Presidente si dimetta quando il bilancio viene scaricato in Commissione. Il gruppo e il movimento all'unanimità ribadisce il rispetto di questo e ha fatto quadrato attorno al nome di Augusto Rollandin. Sarà opportuno al più presto, già domani, un incontro chiarificatore".

Il nodo rimane però proprio attorno al nome dell'ex Presidente della Regione. "I patti vanno rispettati - dice il capogruppo Uvp, Nello Fabbri  - ma non prevedevano nomi specifici. Nel frattempo sono anche cambiate determinate situazioni, come noto, deve essere, quindi, una cosa condivisa fra tutti". Anche sui tempi i due alleati hanno posizioni diverse. "Credo che al momento le urgenze siano altre" aggiunge Fabbri. 

Archiviato in: Politica
1883
Astrelia sviluppa siti internet e applicazioni mobile/desktop anche per iPhone iPad e Android a San Benedetto del Tronto, Roma, Ascoli Piceno, Marche