Sci
Podio sfiorato per Federico Pellegrino, 4°. Bene anche Greta Laurent
Aosta - Nella sprint a tecnica libera di Seefeld il poliziotto di Nus è 4° e vede sfumare il terzo posto nella volata finale. Greta Laurent è 9°, miglior risultato in carriera in Coppa del Mondo che potrebbe valerle il biglietto per la Corea

L’ultimo appuntamento prima della partenza per le Olimpiadi lascia sensazioni tutte da decifrare per Federico Pellegrino. Nella sprint a tecnica libera di Seefeld, in Austria (dove l’anno prossimo si disputeranno i Mondiali), il poliziotto di Nus chiude quarto, con il podio soffiatogli proprio sul traguardo da Calle Halfvarsson per soli 9 centesimi, quando ormai il terzo posto sembrava in tasca. Un lieve calo fisico che potrebbe essere dovuto ai carichi di lavoro finalizzati alle gare di PyeongChang. A vincere è stato ovviamente Klaebo, con Chanavat secondo. Ottima anche la prova di Greta Laurent, che con il nono posto –miglior risultato di carriera in Coppa del Mondo  – potrebbe avere in tasca il biglietto per la Corea.

Nei quarti di finale Pellegrino, secondo in qualifica a distanza siderale da Klaebo (2’51”77 contro 2’46”89 del norvegese), è riuscito a recuperare dopo un lieve contatto con Westberg e a mettere tutti dietro di sé, con una tattica nella scelta della batteria che gli ha permesso di eliminare Hakkola, Gros e Schaad. In semifinale, invece, il poliziotto di Nus rimane nelle retrovie senza riuscire a rimontare lo svantaggio, strappando un quarto posto di batteria che gli consente di guadagnare l’accesso in finale come lucky loser.

Greta Laurent si dimostra in splendida forma e opziona il biglietto per la Corea. La compagna di Pellegrino un po’ a sorpresa si classifica seconda nella fase delle qualificazioni con il tempo di 2’22”87, a 1”43 da Maiken Caspersen Falla. Nei quarti di finale la magia si ripete, e la gressonara guadagna l’accesso alle semifinali vincendo la propria batteria in volata su Tiril Weng e Ida Ingemarsdotter. La sua rincorsa finisce proprio in semifinale, dove conclude al quinto posto la propria categoria che le vale il nono posto finale. La vittoria è andata a Van Der Graaf davanti a Caldwell e Falla.

Archiviato in: Media valle , Sport
1079
Astrelia sviluppa siti internet e applicazioni mobile/desktop anche per iPhone iPad e Android a San Benedetto del Tronto, Roma, Ascoli Piceno, Marche