Pubbliredazionale
Pinsette, l’artigiano delle spillette ad Aosta
Aosta - Realizza spille, cavatappi, portachiavi personalizzati per ogni occasione: feste, concerti, matrimoni, lauree, battesimi e ricorrenze varie.

Alessandro Lunardi ha 37 anni e da quasi venti anni fa il grafico. In verità, ad Aosta, tutti lo conoscono (e lo chiamano) Pinsette. Un nome che nasce e svela una delle sue grandi passioni: le spillette di latta personalizzate. Un nome, Pinsette, scelto per esprimere la volontà di trasformare il pensiero in spilla.

Alessandro le realizza una ad una, con cura ed attenzione, in un angolo di casa dove ha ricavato il suo piccolo studio-laboratorio. “Il tutto è nato dall’intuizione di mia sorella Barbara, in occasione della fiera delle mele di Gressan nel 2013” ci racconta. “Da lì mi sono informato sul web, ho studiato le varie opzioni e ho deciso di comprare da una ditta tedesca una macchinetta e il materiale per confezionare le spille”. L’idea è piaciuta e sono arrivati i primi ordini. “All’inizio mi ritrovavo a lavorare anche di notte, per non sottrarre troppo tempo alla mia compagna Francesca e ai nostri bimbi, Federico e Simone”.

In fatto di spille, Pinsette, si può dire, che “ne fa di tutti i colori”. Piccole, grandi, di forme diverse, anche in piccole quantità, per eventi privati, aziende, prodotti, ricorrenze. E tutte assolutamente personalizzate. “Piccole quantità e un lavoro che punta sulla qualità a partire dalla possibilità di realizzare graficamente la spilla esattamente come la si vuole sono gli atout che mi differenziano dai servizi più standard del web” ci spiega Alessandro. “Per descrivermi mi piace l’immagine del pasticciere che prepara le torte di compleanno su misura a partire dal gusto dei clienti”.

Insomma per festeggiare alla grande un matrimonio, un addio al celibato, un battesimo o una laurea, per promuovere un evento sportivo o musicale, per dare visibilità ad un marchio o a un prodotto, Pinsette è l’alleato giusto. Con il tempo, oltre alle spille, Alessandro ha scoperto anche le calamite, gli specchietti, gli apribottiglie, i portachiavi e da poco si è aperto anche alla bigiotteria con orecchini, anelli, collane. Il tutto è ben rappresentato sul suo nuovo sito www.pinsette.com online da alcuni mesi.

Pinsette ama definirsi un artigiano, anche nel modo di lavorare: “dove non arrivo io, cerco collaborazioni, ho lavorato con fotografi, illustratori, artigiani, aziende locali, c’è da sempre da imparare dagli altri”. E l’elenco di soggetti con cui in questi anni ha stretto rapporti è lungo e vario: dalle band come L’Orage e i Dari, alla pasticcieria Buzzi per i baci di Nus, da Les Bières des Salasses, a varie associazioni di volontariato come l’Avapa e la Lilt. “La spilla di cui vado più fiero è quella per la mia prima cliente fuori Valle, in cui ho ridisegnato vari cantanti con il computer”. Quella più fortunata? “Beh, le spillette che ho realizzato per Valle Virtuosa in occasione del referendum contro il pirogassificatore”.

Il futuro prossimo è pieno di novità e innovazioni, soprattutto sul fronte dei materiali “Sto facendo diverse sperimentazioni, con carte più pregiate e tessuti per far diventare le spille veri e propri oggetti tattili”.

 

Per informazioni e contatti
http://www.pinsette.com/

 

Archiviato in: Pubbliredazionali
5487
Astrelia sviluppa siti internet e applicazioni mobile/desktop anche per iPhone iPad e Android a San Benedetto del Tronto, Roma, Ascoli Piceno, Marche