Consiglio regionale
Parrucchieri: per esercitare serve ora un esame abilitante
Aosta - I nove articoli del nuovo testo stabiliscono i contenuti dei programmi dei corsi e l'organizzazione degli esami, e individuano gli standard di preparazione ai fini del rilascio dei titoli di abilitazione professionale.

E' stata approvata oggi all'unanimità dal Consiglio regionale la legge sull'attività di acconciatore. I nove articoli del nuovo testo stabiliscono i contenuti dei programmi dei corsi e l'organizzazione degli esami, e individuano gli standard di preparazione ai fini del rilascio dei titoli di abilitazione professionale.

"Dall’entrata in vigore della legge regionale - ha sottolineato il Consigliere regionale dell'Uv Mauro Bieler -coloro i quali vorranno aprire una nuova attività di acconciatore dovranno sostenere un esame abilitante di tipo teorico-pratico, per accedere al quale sarà necessario aver conseguito una qualifica professionale sia in esito a percorsi di istruzione e formazione professionale sia per aver lavorato presso un’impresa di acconciatura e aver seguito un corso prevalentemente teorico. Ovviamente per chi è già in possesso della qualifica di acconciatore, viene mantenuto il diritto di continuare a svolgere la propria attività."

 

 

Archiviato in: Politica